Riccardo Sottil con la maglia della Nazionale Under 21

Under 21, il rossoblù Sottil protagonista del 2-0 all’Irlanda

Giornata di grazia per l’esterno offensivo del Cagliari, autore di un gol e un assist nel bel successo degli azzurrini guidati in quest’occasione da Alberto Bollini, ct dell’Under 20.

Era uno degli uomini più attesi e non ha deluso chi si aspettava una sua grande prestazione: con un gol e un assist Riccardo Sottil è stato tra i trascinatori dell’Italia Under 21 che nel pomeriggio ha battuto a Pisa l’Irlanda per 2-0. L’esterno del Cagliari, schierato nella coppia d’attacco insieme al viola Patrick Cutrone, ha sbloccato il risultato al 43′, quando da sinistra è rientrato sul destro incrociando sul secondo palo appena dentro l’area, battendo imparabilmente il portiere ospite Bazunu. Nella ripresa il rossoblù ha poi regalato il pallone del raddoppio allo stesso Cutrone – scelto come capitano degli azzurrini – dopo una bella fuga sulla fascia destra, con un assist rasoterra perfetto per il numero 10.

Ottantuno minuti (poi la sostituzione con il 2000 del Sassuolo, Raspadori) di assoluta sostanza, dunque, per il classe 1999 arrivato a Cagliari durante il mercato estivo dalla Fiorentina: la sua esperienza, insieme a quella di Ricci, Tonali e Cutrone, è stata decisiva per trascinare l’Under 20 di Bollini, scelta come “sostituta” della squadra di Nicolato dopo le varie positività al Covid-19 riscontrate prima della partita (poi rinviata) contro l’Islanda. Un aumento di responsabilità che, dunque, ha fatto bene a Sottil: in tanti, a cominciare da Eusebio Di Francesco, si augurano che gli effetti positivi di questa gara si possano poi ripercuotere sul campionato, a cominciare già dalla trasferta di domenica pomeriggio contro il Torino di Marco Giampaolo, altra squadra che, come il Cagliari, vuole invertire la rotta dopo un inizio di stagione tutt’altro che positivo.

Francesco Aresu

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti