Vergogna a Fordongianus!

Un curioso e brutto caso arriva dalle terme di Fordongianus, uno dei luoghi più visitati dai turisti provenienti dalla stessa Sardegna oltreché da oltre Tirreno.

Ne parla La Stampa, in un servizio a firma Nicola Pinna. Si tratta della disavventura di alcuni turisti che hanno dovuto fare i conti con l’acqua termale mista a detersivo puzzolente. Il racconto di un turista inglese parla di un gruppo di persone della zona che avrebbero deciso di lavare piatti e pentoloni con le acque termali. La vicenda si sarebbe sviluppata – come rivelano alcuni video amatoriali – con le invettive dei colpevoli al grido di “questa è casa nostra”, di fronte alle rimostranze di turisti di varia provenienza.

La scena pare non sia inedita, nello splendido Forum Traiani e nelle rovine dell’insediamento risalente al I secolo d.C.. «Questa è una scena che si ripete quasi ogni giorno – denuncia un archeologo a La Stampa – Capita tante volte che mentre lavoriamo all’interno delle rovine, nel cuore di un patrimonio non valorizzato adeguatamente e di cui dovremmo invece andare molto fieri, qualcuno sfrutti l’acqua sulfurea per lavare pentoloni o bidoni del latte. Le terme diventano così una specie di fogna». Il primo maggio i turisti presenti si sono indignati e hanno chiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri, ma alla fine nessuno è stato sanzionato”.

TAGS:

Sponsorizzati