agenzia-garau-centotrentuno
Dino Guadalupi, allenatore della Hermaea Olbia | Foto Luigi Canu

Volley, A2F | Hermaea Olbia, arriva l’esordio: di fronte c’è il Club Italia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Scatterà domenica pomeriggio, dal taraflex del Geopalace, la nona avventura dell’Hermaea Olbia nel campionato di Serie A2 Femminile di Volley. A inaugurare la stagione delle aquilotte sarà il Club Italia di coach Mencarelli, formazione composta in buona parte dalla Nazionale italiana Under 19 che ha recentemente conquistato il titolo europeo in Macedonia del Nord.

Le parole

Inizio impegnativo e stimolante, dunque, per le hermeine, che si presentano ai nastri di partenza del nuovo torneo con un assetto quasi totalmente rinnovato: l’unica conferma è quella della schiacciatrice Miilen. Per il resto solo novità (la diagonale ex Catania Bridi-Bulaich, l’opposta Schirò, le centrali Gannar e Diagne, le attaccanti Fontemaggi e Messaggi, la regista Bresciani) e graditi ritorni (Barbagallo e Tajè).

Mi aspetto di vedere per gradi ciò su cui abbiamo lavorato durante la preparazioneafferma il coach Dino Guadalupisarà molto difficile avere fin da subito un’identità definita, ma questo sarà un problema comune a moltissime squadre. Al netto di questo cercheremo di interpretare la partita nel modo giusto focalizzandoci sulla nostra organizzazione“.

L’Hermaea arriva da un’ottima stagione, culminata con l’approdo ai playoff e la qualificazione alla Coppa Italia. Ora, però, inizia una nuova storia tutta da scrivere: “Questa è una squadra nuova e percorrerà una strada tutta sua. I paragoni con il passato non hanno molto significato – spiega – l’identità di squadra è dettata dalle caratteristiche dei singoli, e su queste, poi, si innesta l’idea di gioco. Di certo cercheremo la rapidità e anche una fase break più solida possibile. Ci troviamo a competere in un girone nuovo composto da squadre che hanno cambiato tanto. Durante il percorso capiremo meglio quale potrà essere il nostro ruolo“.

Giovani e ricchissime di talento fisico e tecnico, le azzurrine di Mencarelli arriveranno in Sardegna pronte a sorprendere: “Per la sua conformazione, il Club Italia acquisirà pian piano consapevolezza e maturità. Incontrarlo alla prima giornata potrebbe rappresentare un piccolo vantaggio, ma la realtà è che questi sono discorsi che valgono solo sulla carta. Il gruppo, infatti, è stato attivo durante l’estate, e in queste settimane ha avuto la possibilità di disputare molte amichevoli. Si tratta di ragazze giovani, che hanno obiettivi di crescita tecnica prima che di risultato. Dovremo interpretare la gara in maniera rispettosa e intelligente, adeguandoci alle loro caratteristiche di grande fisicità“.

Fischio d’inizio domenica 23 settembre alle 17 al Geopalace di Olbia. Arbitreranno i signori Nicola Testa e Fabio Traversa. La gara verrà trasmessa gratuitamente in simulcast sul canale YouTube VolleyballWorld.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Volley
 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti