agenzia-garau-centotrentuno
Antonio D’Ambrosio, scoutman dell’Hermaea Olbia | Foto US Hermaea Olbia

Volley | Hermaea Olbia: confermato lo scoutman Antonio D’Ambrosio

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
sardares

L’Hermaea Olbia prolunga anche quest’anno la collaborazione con l’esperto scoutman Antonio D’Ambrosio. Dopo la conferma del primo allenatore Dino Guadalupi e il sentito saluto al vice Stefano Cinelli, la società è lieta di annunciare il prosieguo della collaborazione con lo scoutman pugliese, che farà parte dello staff tecnico delle aquile tavolarine per la sesta stagione consecutiva (settima in totale).

La scheda

Originario di Altamura (Bari), classe 1990, D’Ambrosio ha affrontato la sua prima esperienza di livello a Sala Consilina nel 2013, proprio da collaboratore di coach Guadalupi. Il suo percorso lo ha portato inoltre a Palmi, ancora in A2, Targoviste (Romania) e Urbino. La prima parentesi a Olbia nel campionato 2017-18 all’interno dello staff guidato da Pasqualino Giangrossi, poi – dopo un’esperienza in Finlandia all’HPK – il ritorno nell’isola per tre annate caratterizzate da due ingressi in Pool Promozione, due salvezze, una qualificazione ai playoff e due approdi in Coppa Italia. 
Negli anni D’Ambrosio ha saputo guadagnare la fiducia di tutto l’ambiente, diventando, di fatto, un punto di riferimento preziosissimo per la realtà Hermaea. Attualmente ricopre il ruolo di scoutman nella Nazionale Italiana Giovanile.

Le dichiarazioni di D’Ambrosio

Il rapporto che mi lega all’Hermaea è dettato da un senso di appartenenza e attaccamento fondati su stima e rispetto – spiega – siamo persone vecchio stampo, dove la parola vale più di qualsiasi cosa. Ci accingiamo a iniziare l’ennesimo campionato insieme, consci delle difficoltà ma sicuri di poter dire la nostra, come ogni anno. Sul roster in via di creazione: “La squadra che abbiamo in mente e che stiamo ultimando sarà come nel tipico stile Hermaea, un gruppo fondamentalmente giovane ma con qualità indubbie. Sarà poi compito di noi dello staff trasformare un’idea in qualcosa di concreto, e chiaramente tutte le energie saranno proiettate in questo. Sulla conferma di coach Dino Guadalupi: “Superfluo ribadire che la conferma di Dino, considerato l’ottimo feeling che si è creato con ogni membro della società, è un tassello fondamentale per tutti noiConclude: “Non vedo l’ora di tornare e ricominciare, ma nel frattempo ricoprirò con onore il mio ruolo all’interno dello staff di due Nazionali giovanili che disputeranno gli Europei di categoria questa estate”.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Altri Sport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti