“WRC in Sardegna? La Regione ci venga incontro”

La denuncia arriva da Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci.

Tutto pronto per il weekend più atteso dagli appassionati di motori della Sardegna. Con lo shakedown di Olmedo è partito il Rally d’Italia, unica tappa tricolore del mondiale rally, che animerà gli sterrati del Nord Sardegna da giovedì 13 a domenica 16 giugno. Il futuro della kermesse iridata nell’Isola rimane però ancora in bilico, come ha confermato in un tweet il presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani: “Siamo veramente vicini alla conferma del Rally d’Italia, che vorremmo su base triennale perché nel 2020 una tappa europea uscirà dal Mondiale, anche se noi (come Italia ndr) non siamo assolutamente a rischio. La Regione Sardegna deve però venirci incontro: non si può tirare troppo la corda”.

Un messaggio che mette in allarme le migliaia di appassionati sardi che vorrebbero ancora trattenere
la rassegna iridata come avviene dal 2004. La Regione recepirà il messaggio dell’ACI?

TAGS:

Sponsorizzati