Zedda: “M5S, lo stadio come le Olimpiadi?”

Il sindaco uscente fa una riflessione in tema di stadio, rifacendosi al momento difficile attraversato da Roma.

Al momento della conclusione di Massimo Zedda, dopo le dichiarazioni di voto sul pubblico interesse al nuovo stadio di Cagliari, l’ormai ex primo cittadino si è lasciato andare anche ad un riferimento con la vicenda sempre più spinosa inerente lo stadio di Roma.

LEGGI ANCHE | Il racconto della serata in Consiglio comunale
LEGGI ANCHE | L’ok del Consiglio comunale al pubblico interesse
LEGGI ANCHE | La soddisfazione di Giulini

Rispondendo alla consigliera Martinez, del Movimento 5 Stelle, Zedda non ha mancato di chiamare in causa i grillini. “Ricordo che a Cagliari non abbiamo avuto le Olimpiadi della vela, legate ai Giochi Olimpici in Italia (quelle che sarebbero state di Roma 2024, ndr) per via del niet del sindaco di Roma, Virginia Raggi, dei 5 Stelle come la Martinez. Questo perché c’era la convinzione che tutto fosse un magna magna… Per queste convinzioni ci siamo trovati senza le Olimpiadi, vogliamo fare gli stessi errori anche qui a Cagliari?”, ha chiesto provocatoriamente Zedda prima di accogliere il voto favorevole dell’aula nell’ultima seduta della consiliatura. Alla fine 15 i voti favorevoli, 6 gli astenuti. E arrivederci alle elezioni del prossimo 16 giugno per determinare il successore dello stesso Zedda, sindaco dal 2011 e ora leader dell’opposizione in Consiglio regionale.

Sponsorizzati