Gianfranco Zola

Zola: “Riva, per me è stato un tesoro”

La leggenda del calcio sardo Gianfranco Zola ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport; eccone un breve estratto.

Sullo Scudetto del Cagliari: “Custodisco ancora una maglia di Riva, per me è un tesoro. MI ha aiutato tanto, una persona diretta schietta e sincera: ho sempre pensato a lui durante la mia crescita anche se avevo un ruolo diverso. Quello Scudetto portò entusiasmo calcistico a tutti, anche a mio padre pastore e presidente della Corrasi che l’ha trasmesso a me. Fu un’impresa unica, io dei sardi ammiro la caparbietà e credo sia questo il nostro valore principale che incarnarono anche i protagonisti dello Scudetto”. 

Sul rapporto col Cagliari: “A 37 anni potevo giocare la Champions League col Chelsea o giocare in Serie B per la squadra della mia terra: scelsi Cagliari e non mi sono mai pentito di questa scelta. Un gruppo forte, Reja un allenatore ottimo e umano, io sono soltanto uno dei protagonisti”.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti