valentina-cali-beach-volley

Beach Volley, Valentina Calì vola a Caorle: “Carica per questa finale”

La ventitreenne cagliaritana Valentina Calì, in coppia con Eleonora Annibalini, sarà l’unica atleta sarda a prendere parte al Campionato Italiano Assoluto di beach volley.

Dopo mesi di stop, ecco il primo, importantissimo torneo federale. L’unico in programma in questa atipica estate sportiva. Il mondo del beach volley riparte ufficialmente da Caorle con la finale scudetto del Campionato Italiano Assoluto in programma dal 27 al 30 di agosto. Una competizione che, in coppia con la pesarese Eleonora Annibalini, vedrà protagonista anche la ventitreenne Valentina Calì, talentuosa beacher cagliaritana ed unica atleta sarda in gara.

Quali sono le tue sensazioni a pochi giorni dall’inizio della manifestazione?

“Il torneo sarà sicuramente diverso, perché non ci sarà il pubblico a supportarci, perché sarà la prima, vera competizione dopo dopo tanti mesi di stop (abbiamo partecipato anche al World Tour di Lubiana dal 30 luglio al 2 agosto scorsi), ma ci stiamo allenando duramente ogni giorno e siamo cariche. Le sensazioni in allenamento sono comunque positive”.

Quanto è stato difficile prepararvi atleticamente e psicologicamente durante un periodo così difficile?

“Devo ammettere che quest’estate è stata strana. Purtroppo abbiamo avuto poco tempo per prepararci ed allenarci, attenendoci ovviamente ai vari protocolli che si sono susseguiti in Italia. In generale, siamo un team nuovo, con all’interno due coppie totalmente nuove (la nostra e quella composta dal duo Toti-Zuccarelli), ma Luca Tomassi, campione Italiano nel 2019 e nostro tecnico, ha trovato il giusto ritmo in allenamento ed è stato molto stimolante per noi”.

cali-coppia-beach-volley
Foto: Facebook Alex Svolley

Quali sono i vostri principali obiettivi in vista delle finali e che tipo di torneo si prospetta per voi?

“Partiamo dalla nona posizione in Main Draw (il format della competizione ne prevede uno composto da 32 squadre con 24 coppie qualificate in base alla classifica nazionale sommate ad altre 8 provenienti dalle qualificazioni, ndr). Siamo una coppia nuova, ma già molto affiatata e sarà davvero bello ed emozionante scoprire insieme cosa riusciremo a fare in gara. Come ho già detto, sarà sicuramente un torneo “particolare”. Il primo in Italia dopo la grande emergenza legata al Covid-19 che assegnerà direttamente lo scudetto 2020. Ci sono molte coppie valide in gara, come quella composta dal duo Menegatti-Orsi Toth, ma potrebbero esserci colpi di scena…”.

Sei l’unica atleta sarda in gara. Senti di rappresentare la tua terra in una manifestazione così importante come la finale scudetto?

“Certamente sì. Spero davvero di poter fungere da esempio per tutti i giovani sardi che si stanno avvicinando sempre di più al mondo del beach volley”.

Alessio Caria

TAG:  Beach Volley
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Luca Tomassi
Luca Tomassi
25/08/2020 20:38

Ragazza di sicuro talento!