agenzia-garau-centotrentuno
clemmons-dinamo

Dinamo Sassari | Le Pagelle: Clemmons concreto, Battle è elettrico

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari che ha battuto la Vanoli Cremona e conquistato il pass per la Final Eight di Supercoppa.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Clemmons 8 – Decisamente più presente rispetto all’uscita con Varese. Grinta, sostanza e una manciata abbondante di assist. Condottiero.
Gentile 6,5 – Ringhia su tutte le palle vaganti. Porta in dote una caratteristica peculiare: si chiama mestiere e fa sempre comodo.
Burnell 6,5 –Riesce a inimicarsi subito gli arbitri che, alternativamente, gli fischiano e negano dei falli discutibili. Nervoso ma quando conta lui c’è.
Bendzius 7 – Apporto scostante nel corso della partita ma torna a sparare dalla distanza e segna un paio di triple di importanza capitale.
Mekowulu 6,5 – Meno coinvolto rispetto alle prime due partite di Supercoppa. Qualche pasticcio ma positivo il contributo a rimbalzo.
Battle 8 – Adrenalina pura. Una vera e propria scarica elettrica in uscita dalla panca. Pericoloso anche in post, ma è dalla distanza che dà il suo meglio.
Logan 7 – Meno caldo del solito dall’arco, ci mette un paio di assist niente male e tanta leadership.
Treier –
Gandini –
Devecchi –
Chessa 6 – Tanti minuti in campo per far rifiatare gli altri del comparto guardie. Tripla liberatoria nel finale.
Borra –
Cavina 6,5 – Azzeccata la mossa del doppio playmaker dopo pochi minuti. Spagnolo è in una serata in cui il suo talento è troppo per tutti, ma il coach riceve un’ottima risposta dal collettivo e continua a mostrare delle interessanti variazioni sul tema.

Lello Stelletti

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti