Joao Pedro: “Un punto da tenere stretto”

Le parole dell’attaccante del Cagliari, autore di una doppietta nel 2-2 contro il Brescia.

Così Joao Pedro in zona mista: “Quando inizi a vincere, arriva sempre un po’ di serenità in più. Ma si è un po’ esagerato con certe cose, perché è normale che un momento buio arrivasse e sono 4 sconfitte in campionato contro tre big, al di là di Udine. Con la Lazio abbiamo perso all’ultimo, ma potevamo vincere anche 3-0. Si è creato un clima che non ci stava, ma la squadra è stata brava perché siamo riusciti a ripartire, con questo punto che dobbiamo tenerci stretto perché arriva dopo una gara fatta come andava fatta. La nostra compattezza non è cambiata, siamo sempre stati vicini e ci siamo aiutati a vicenda, perché sappiamo che possiamo fare qualcosa di importante anche se non sarà facile. Abbiamo fatto risultati importanti, tanto far sembrare scontato continuare con quel tipo di rendimento ma non è così. Record di gol? È sempre bello segnare, quando tutti corrono dalla stessa parte e sulla stessa strada i palloni arrivano: sono contento per la squadra, per quello che stiamo facendo e che possiamo fare. Stiamo giocando un campionato in cui non si può sbagliare niente, quindi non si può essere leggeri: stiamo cercando di aiutarci, per cercare di migliorare. La voglia di fare bene non è mai mancata, così come la consapevolezza di poter fare risultati”. 

Ai microfoni di Sky Sport 24: “Il periodo complicato senza vincere e fare punti ci ha messo un po’ in difficoltà, ma oggi la squadra è riuscita a creare e segnare, nonostante la forza del Brescia. Troppa pressione su di noi? Credo che sia normale, abbiamo avuto qualche responsabilità in più visto che stavamo facendo molto bene: dico sempre che il campionato è troppo lungo, è fatto di fasi e noi abbiamo attraversato quella in cui abbiamo fatto bene, prima di quello buio. Ma ora ripartiamo”.

avatar
500