Don’t stop me now

Il punto di Andrea Ferrari dopo il pareggio del Cagliari a Torino.

Seguendo il trend di pareggi di Juventus, Inter e Napoli, il Cagliari torna a casa con un punto in più nella sua classifica.

La squadra di Maran sembra aver preso consapevolezza dei propri mezzi, e nonostante si giocasse in quel di Torino contro un avversario bisognoso di punti, i verdi (ormai leit motiv del campionato italiano) hanno fatto la partita e sono passati meritatamente in vantaggio dopo quaranta minuti con un Nandez sempre più idolo della tifoseria. Anche oggi si è visto la qualità del centrocampo sardo, dove Maran ha inserito rispetto alla settimana scorsa Nandez (dall’inizio) e Ionita, per contrastare la fisicità dei granata. Anche questa volta i fatti hanno dato ragione all’allenatore.

Quando tutto sembrava sotto controllo, e si stava già gridando al miracolo, soprattutto dopo che Sirigu è volato su un bel tiro da fuori area di Simeone,ecco arrivare  lui, quel Simone Zaza che come sente profumo dell’isola vede la porta, e fa il suo quinto gol al Cagliari.
La sfuriata della squadra di Mazzarri non dura molto, ed il Cagliari, che mette in campo Rog e Castro, riprende in mano la partita, ma la porta di Sirigu rimane inviolata. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, manca una valida alternativa, visto Pavoletti ai box, a Simeone e un po’ più di cattiveria sotto porta per chiudere partite come questa.

Un punto più che meritato ed il sogno continua…don’t stop me now !!!

Sponsorizzati