Eimantas Bendzius al tiro | Foto Luigi Canu

LE PAGELLE | Dinamo, Bendzius e Burnell spiccano nella battaglia di Pesaro

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari corsara sul parquet di Pesaro contro la Prosciutto Carpegna di Jasmin Repesa.

Spissu 7 – Una serie di palle perse nelle prime battute. Poi si sveglia e riprende le redini della squadra.
Kruslin 5,5 – Spento per due quarti, si riaccende dopo la pausa ma senza brillare.
Burnell 8 – Ma quanto lavora sui due lati del campo? Solido e concreto.
Bendzius 8 – Tanta sostanza per il lituano. Sbaglia qualcosa ma per quanto si sbatte è comprensibile.
Bilan 7,5 – Sempre presente nel pitturato e si concede una stoppata alla sua nemesi Cain. Totem.
Pusica 7,5 – Ha il merito di tenere a galla il Banco nel primo quarto. Buona prestazione da ex.
Treier 6 – Ritorno in campo sufficiente. Deve recuperare condizione.
Gandini 6 – Impegno e tante piccole cose utili.
Devecchi 6 – Più che ministro della Difesa, oggi fa il capo di Stato maggiore.
Gentile – n.e.
Tillman – n.e.
Re – n.e. 
Pozzecco 7 – Dopo la “predica” del presidente Sardara fa il bravo ed evita futili polemiche con gli arbitri. La partita, peraltro, non offre particolari spunti da questo punto di vista. Coglie il momento fra primo e secondo tempo per dare la scossa ai suoi, soprattutto a Spissu, l’uomo fondamentale per far girare la squadra.

Lello Stelletti

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti