agenzia-garau-centotrentuno
logan-dinamo

Le Pagelle | Dinamo: Logan e Bilan ci provano, polveri bagnate per Bendzius

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari sconfitta da Brescia nella Gara 1 dei quarti dei playoff.

Bilan 6,5 – ingaggia subito un duello rusticano con Cobbins e a lui si aggrappano i biancoblù nei momenti di difficoltà: non sbaglia praticamente dal campo in una gara di grande intensità fisica. Ma questi sono i playoff.

Bendzius 5 – non è giornata al tiro e da giocatore esperto e intelligente quale è si avvicina al ferro, arrivando di riffa e di raffa in doppia cifra: la prima tripla dopo uno 0/5 arriva in un momento cruciale, anche se un altro parzialino bresciano spegne poco dopo definitivamente  l’entusiasmo

Burnell 6 – Non si prende la scena come al solito, ma ritorna quello letale e prezioso che l’ha fatto diventare decisivo nelle sue migliori uscite. In post ha sempre una marcia in più.

Kruslin 4,5 – parte bene con due difese individuali magistrali, ma si eclissa totalmente con il passare dei minuti.

Logan 6,5 –  è lui a suonare la carica nel terzo quarto quando ormai la Dinamo sembrava andare alla deriva. L’ultimo a mollare in un’altra serata da professore in cui non manca di riprendere i compagni quando la difesa è troppo morbida, proprio come a scuola.

Robinson 5 – Si accende solo a tratti, ma alla fine magicamente è sempre ancora in doppia cifra: non perfetto in difesa, come del resto tutti gli altri esterni.

Gentile 5 – bagna la sua 200ª presenza in biancoblù con una tripla in quello che è forse stato il miglior momento dei suoi: come Kruslin sparisce dal parquet progressivamente. Risposte dagli esterni cercasi.

Treier 5 – otto minuti senza particolari squilli, per i prossimi appuntamenti serve anche il suo apporto

Diop 6 –  nel gioco delle rotazioni dei due coach è spesso accoppiato contro una coppia di livello come Brown III e Burns, ma il giovane senegalese si disimpegna bene in una decina di minuti di impiego.

Devecchi 6 – pochi minuti in campo ma una tripla pesantissima quando la Dinamo sembrava poter rimontare Brescia.

Gandini n.e. 

Pittirra – n.e. 

All. Bucchi 5,5 – Laquintana è il granello negli ingranaggi di una Dinamo che ha approcciato in maniera pessima il secondo quarto, ma riesce il coach riesce a infondere la tranquillità per far ripartire i suoi dopo lo shock e limitare i danni. Al rientro dall’intervallo la Dinamo continua a soffrire sui cambi lasciando tiri con spazio alla letale Brescia. Questa è solo la prima puntata, ma ora già in Gara 2 serve qualcosa di diverso, soprattutto nella gestione mentale.

Matteo Porcu

 

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti