agenzia-garau-centotrentuno
meowulu-dinamo-sassari

Le Pagelle | Dinamo, un altro disastro: Mekowulu ci prova, Logan assente

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
carboni-sassari

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari sconfitta in Ucraina dal Prometey nel quinto turno del Gruppo A della FIBA Champions League.

Robinson 5,5 – Si sbatte in difesa ma è meno lucido in penetrazione. I 6 assist lo rendono il meno peggio in termini di gestione dei possessi.
Kruslin 4,5 – Difendere contro Kennedy e Harrison è un’impresa ardua ma raccoglie molto poco fra liberi e conclusioni aperte. Eppure sarebbe un tiratore.
Burnell 5,5 – In ripresa, prova a giocare la sua classica partita da “glue guy” ma subisce la fisicità degli avversari.
Bendzius 5 – Deciso passo indietro rispetto alla prestazione di domenica. Di tiri ne entrano pochi e più di un paio di scelte in attacco sono abbastanza rivedibili.
Mekowulu 5,5 – Nel primo quarto è pressoché l’unico terminale offensivo. Mancano precisione e, in certi casi, anche cattiveria. Almeno sulla seconda si può fare decisamente di più.
Battle 5,5 – Considerato in partenza, viene rispolverato e fornisce una prestazione semi-decente.
Logan 5 – Gli chiudono quasi tutte le uscite dai blocchi ma anche il suo playmaking è deficitario. Il Professore è costretto a rimandare la lezione.
Treier 4,5– Non è un periodo positivo per l’estone che non sembra starci a questo livello.
Diop 4 – Al momento non è un’alternativa credibile.
Devecchi 5,5 – In partite simili non basta neanche la sua abnegazione.
Gandini –
Chessa –
Bucchi 5 – Serata che definire storta è un eufemismo, tanto che neanche i più banali “dai e vai” portano risultati. La tecnica e l’atletismo del Prometey sono “too much” per il Banco e neanche la zona tentata in finale di secondo quarto è servita a dare una svolta. Meglio archiviare e andare oltre.

Lello Stelletti

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti