Marco Spissu | Foto Luigi Canu

LE PAGELLE | Notte fonda a Burgos, non basta Spissu

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari sconfitta a Burgos ed eliminata dalla Champions League.

Spissu 6,5 – Inizio da incorniciare, poi subisce l’onda lunga del Burgos. L’unico a tenere botta sino alla fine
Vitali 5 – Niente, la squadra spagnola è una bestia nera per Michele. Incolore.
Pierre 5 – La voglia di fare la prestazione spesso lo tradisce. Troppe forzature.
Evans 6 – Diciamo che va tutto bene sinché non entra Rivero. Da quel momento in poi è un’altra partita.
Bilan 6 – Anche lui partecipa alla buona partenza del Banco, ma si spegne rapidamente.
Smith 5 – È un corpo estraneo in una fase in cui servirebbe un uomo in più che esca dalla panchina.
Gentile 4,5 – Farsi espellere è stato inutile e stupido. Il nervosismo è accettabile, perdere la testa no.
Coleby 5,5 – Altra serata difficile. I lunghi spagnoli sono fuori controllo e lui non riesce a stare al passo.
Bucarelli –
Devecchi –
Magro –
Pozzecco 5 – In Europa 10 minuti alla grande non bastano ma serve una prestazione convincente in tutta la partita. La Dinamo non riesce a contenere le tante soluzioni offensive degli spagnoli. Il nervosismo di Gentile, inoltre, svela una certa mancanza di serenità nello spogliatoio.

Lello Stelletti 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti