King Udoh | Foto Sandro Giordano

LE PAGELLE | Olbia: Udoh suona la sveglia, Ladinetti inventa

I nostri giudizi sull’Olbia raggiunta nel recupero dal Livorno (3-3)

Tornaghi 5.5 – l’indecisione nell’occasione del primo gol, in cui valuta male la traiettoria della punizione di Castellano, poteva costare carissimo nell’economia del match. Non riesce ad opporsi nelle altre due marcature.
Arboleda 6 – non concede spazi dietro contenendo le discese sulla fascia.
Altare 6.5 – preciso in chiusura, non concede nulla ai centravanti amaranto.
Emerson 6 – il grande ex di turno orchestra la difesa con una partita concreta ma si lascia beffare da Dubickas in occasione del gol decisivo del 3 pari.
Secci 6 – generoso anche se non sempre pulito, meglio in copertura che in appoggio alla manovra (76’ La Rosa sv).
Lella 6 – grande partita di sacrificio ma con qualche guizzo di nervosismo di troppo (69’ Pennington 6 – entra in piena rimonta olbiese e contribuisce col solito dinamismo).
Giandonato 6.5 – più che la tecnica fa valere il carattere tenendo sempre la barra a dritta della rotta bianca.
Ladinetti 7 – prima inventa l’assist per Udoh con un lancio di trenta metri, poi non trema dal dischetto per coronare il sorpasso. Il tutto con tanta corsa in mezzo al campo.
Biancu 6 – fluttua sulla trequarti ma non sempre riesce a fare da raccordo con le punte, utile per il primo pressing. (85’ Cocco sv).
Ragatzu 6.5 – non trova guizzi particolari ma brucia la difesa labronica per siglare il momentaneo pari. (69’ Doratiotto 6 – prova a proporsi ma trova pochi spazi per farlo).
Udoh 7.5 – giornata da vero King! Gol che risveglia la squadra sotto 2-0 e assist per il pareggio. Sempre presente in fase di pressing, glaciale sottoporta.

All. M. Canzi 6.5 – il gol di Dubickas al primo minuto di recupero nega la gioia per una vittoria che sarebbe stato il giusto coronamento per la prova di carattere, vista la rimonta da 2-0 a 2-3. Stavolta (finalmente) i bianchi concretizzano la prestazione con la giusta dose di cinismo, anche se vanificano tutto nel finale col gol che costa la vittoria. Sarà difficile non rimpiangere tutti questi punti persi per strada.

Claudio Inconis

TAG:  Serie C
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti