agenzia-garau-centotrentuno
Il campo da padel allestito dentro il PalaPirastu

Padel Cupra Cup, chiacchierata con Marco Meloni

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Alla vigilia della Cupra Cup 2020 abbiamo intervistato Marco Meloni, vice campione sardo di padel.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-4-mori-centotrentuno

Quali sono le aspettative per questo torneo?
“L’obiettivo è di passare almeno al tabellone principale per poter sfidare una coppia di alto livello, che ovviamente è spagnola”.

Come vedi i giocatori sardi nel tabellone?
“All’appello manca la coppia sarda più forte, Casula-Cannavera, ma grazie a una rinuncia nel tabellone principale dalle qualificazioni arriveranno di sicuro due coppie sarde in tabellone”

Chi vedi tra i protagonisti sardi?
“Le altre coppie sono composte da tennisti ed ex tennisti di alto livello.  Tra tutti Federico Visioli e Emiliano Dessi. Io giocherò in coppia con Sandro Sassu, con cui ho giocato a Luglio la serie C Nazionale con il TC Cagliari portando a casa una meritata salvezza”.

E nel tabellone femminile?
“Tra le donne sicuramente Ilaria Pibiri e Francesca Piu, campionesse sarde e la coppia formata da Elena Falqui e Paola Pintor”.

Da domani, dopo la conferenza stampa di presentazione “Cupra FIP Finals” prevista alle 10:30 all’interno del Palazzetto dello Sport (sul campo di gioco del PalaPirastu), a cui saranno presenti Luigi Carraro (presidente FIP), l’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu e Angelo Binaghi, presidente Federtennis, comincerà il torneo che dai quarti di finale andrà in onda su Sky Arena e Super Tennis Hd.

E allora, parafrasando il mitico Gianni Clerici…buon padel a tutti!

Andrea Ferrari

TAG:  Padel
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti