Torres, Mariotti in pole per la panchina?

Sono ore calde sul fronte Torres. Dopo un weekend passato tra voci, incontri, telefonate e rumors, le varie parti coinvolte sono entrate nel cuore di una settimana da tutti considerata decisiva. I tempi stringono e per programmare la stagione c’è bisogno di chiudere il cerchio (qualunque esso sia) e voltare pagina.

La storia è nota. Salvatore Sechi, presidente e proprietario del glorioso club rossoblù, balla tra la volontà di andare avanti e riscattare l’ultima tribolata annata e la possibilità di cedere la mano ad uno degli interessati. Sassaresi (Abinsula e soci), cagliaritani (Felleca & co.), “contintenali” e chi più ne ha più ne metta: la Torres avrà un orizzonte diverso da quello inaugurato nell’inverno 2016?

Intanto, però, le prossime ore potrebbero vedere novità concrete. Sechi è attivo sul piano tecnico e ha già contattato l’allenatore Marco Mariotti. Romano, sanguigno, è già a Sassari e potrebbe essere annunciato a stretto giro di posta. Sarebbe una mossa molto pesante, perché trattasi di un profilo forte per curriculum e carattere, capace di incidere concretamente sui progetti tecnici. Curiosità: è stato anche assistente di Maurizio Sarri, prima che il mister toscano spiccasse il volo.

Si attendono conferenze stampa da via Coradduzza. Ma anche sul fronte Abinsula il fuoco è vivo e l’intenzione è quella di rompere gli indugi, dimostrando come un anno fa le proprie intenzioni eventualmente schiantate sul niet di Sechi. A quel punto si lavorerebbe (come già si è iniziato a fare) ad un Latte Dolce estremamente ambizioso che già punta diversi calciatori sardi di primo piano per Serie C e D…

Francesco Aresu

TAGS:

Sponsorizzati