agenzia-garau-centotrentuno

Dinamo, mordente zero

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Una brutta prestazione per i sassaresi che cadono a Varese 84-73, che li supera in classifica.

Tabellino

VARESE: Scrubb 9, Cain 12, Moore 11, Avramovic 23, Archie 4, Iannuzzi, Gatto, Ferrero, Tambone 14, Verri, Salumu 6, Natali 5.
DINAMO SASSARI: Gentile 13, McGee 8, Carter 15, Thomas, Cooley 12, Spissu 7, Pierre, Devecchi, Polonara 3, Magro 2, Diop.

Le pagelle

Gentile 5,5 – In quintetto per l’assenza di Smith. Tanto impegno ma con fortune alterne.
McGee 5 – Tanta confusione e apporto offensivo quasi nullo.
Carter 6 – Con un attacco a luci spente riesce a costruirsi buoni punti anche in autonomia.
Thomas 6 – Solito contributo a rimbalzo e in difesa, nonostante alcune imprecisioni.
Cooley 6 – Senza Smith mancano i rifornimenti e anche lui ne risente.
Spissu 5 – Torna a litigare col canestro. Un peccato, visto che le occasioni non mancano.
Pierre sv – Iscritto a referto ma lasciato precauzionalmente a riposo.
Devecchi 5,5 – Soffre i costanti accoppiamenti con i lunghi varesini.
Polonara 5 – Ex di turno, entra con la giusta grinta ma si spegne col passare dei minuti.
Magro 5 – Mai veramente in partita.
Diop sv
Esposito 5,5 – La squadra, già orfana di Bamforth, arriva a Varese senza Smith e Pierre. Lui cerca di trasmettere grinta ed energia ai giocatori ma è chiaro che con così tante assenze emergono dei limiti oggettivi.

Lello Stelletti