#6 | Bicarbonato di sodio, utile e versatile

Allo Specchio: la rubrica a cura di Giulia Carucci sui tanti segreti per il benessere offerti dai prodotti di uso quotidiano.

Il bicarbonato di sodio si trova facilmente sul mercato ad un prezzo davvero accessibile ed è uno degli ingredienti più versatili che ci sia in commercio. Siamo da sempre abituati ad usarlo solo in casa, per esempio, per eliminare gli odori dagli elettrodomestici oppure per il bucato, sia a mano sia in lavatrice: aggiunto al detersivo liquido, ne potenzia l’azione, lasciando il bucato fresco e profumato, eliminando gli odori anche quelli più persistenti, soprattutto nelle fibre sintetiche (Attenzione a non usarlo con tessuti delicati).

Ma è ottimo anche in cucina come sostituto del lievito per dolci, o aggiunto all’acqua di cottura aiuta a intenerire i legumi, indispensabile per lavare frutta e verdura e eliminare i parassiti. Ancora, assunto dopo un pasto ricco di grassi, aiuta ad accelerare la digestione: è molto usato anche come anti-acido, aiutando quindi a evitare un eccesso di acidità nel nostro organismo, portandolo verso un ph alcalino. In tal modo, si allontana il rischio di malattie infiammatorie.

Ma non tutti sanno che il bicarbonato di sodio ci aiuta anche a preservare la bellezza del viso e del corpo. L’azione esfoliante che si ottiene usando il bicarbonato come scrub è delicata sulla pelle, ma è importante ricordarsi di applicarlo solo sulla pelle bagnata, per non rischiare che strofinando in maniera troppo intensa si possa irritare la pelle. Inoltre, bisogna fare molta attenzione a risciacquare abbondantemente possibili residui.
Usato come dentifricio, protegge lo smalto e previene la carie, ripristina il pH del cavo orale, impedendo la formazione di placca e tartaro. Attenzione a non abusarne, bisogna utilizzarlo in quantità molto moderate.

NOTA BENE: è controindicato a chi soffre di pressione alta, alle donne in gravidanza e ai bambini.

Giulia Carucci

Sponsorizzati