#8 | Il tea tree oil

Allo Specchio: la rubrica a cura di Giulia Carucci sui tanti segreti per il benessere offerti dai prodotti di uso quotidiano.

Oggi parliamo del tea tree oil! In principio venne utilizzato delle popolazioni aborigene dell’Australia orientale, ma il suo nome viene associato al capitano Cook che, arrivato in Australia, bevendo una bevanda a base di foglie di Malaleuca, era convinto fosse prodotta con foglie di tè.
Il tea tree oil oggi è un prodotto ben noto tra i rimedi fitoterapici per combattere problemi respiratori, per le sue proprietà antibatteriche, cicatrizzanti e antimicotiche, che lo rendono uno dei rimedi più versatili che la natura sia in grado di offrirci.

È ottimo in caso di acne o come trattamento d’urto applicato sui foruncoli. Per combattere il raffreddore, poi, basta aggiungere cinque gocce di tea tree oil all’acqua bollente che utilizzerete per i suffumigi. Grazie alle sue proprietà antifungine, aiuta a curare le patologie che colpiscono le unghie o i piedi di chi pratica sport. È anche un amico fidato di chi soffre di herpes labiale, grazie alle sue proprietà disinfettanti.

Tutte queste virtù fanno dell’olio tea tree un ottimo disinfettante anche per la casa: bastano alcune gocce su di un fazzoletto umido per pulire dove necessario. Se lo si volesse applicare a contatto diretto con la pelle, perché sia efficace bastano davvero poche gocce: essendo molto concentrato, si raccomanda di diluirne una piccola quantità con l’olio vegetale preferito o con una crema.

Giulia Carucci

Sponsorizzati