#4 | Zenzero, nostro prezioso alleato

Allo Specchio: la rubrica a cura di Giulia Carucci sui tanti segreti per il benessere offerti dalla natura.

Lo zenzero è una pianta erbacea delle Zingiberacee, la stessa famiglia del cardamomo.
Il rizoma di zenzero ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antiossidanti, ricco di vitamine, minerali, amminoacidi, fosforo, calcio, caroteni e flavonoidi.
Riduce visibilmente le cicatrici recenti: è sufficiente tagliare una fettina della sola radice di zenzero e massaggiarla più volte nel corso della giornata sulla zona interessata.

Inoltre questa pianta ha proprietà analgesiche, utilissime per ridurre i dolori alle articolazioni e muscoli, ideale anche per chi soffre di artrite.
Pare, inoltre, che lo zenzero inibisca la produzione di sostanze capaci di provocare infiammazione, per questo è  considerato un vero e proprio antinfiammatorio naturale.
Studi recenti in vari paesi europei e asiatici, hanno dimostrato che lo zenzero, consumato nel tè o al naturale, aiuta a ridurre la nausea in gravidanza, senza esporre la madre e il bambino agli eventuali effetti collaterali.

È comunque consigliabile consultare un medico prima di utilizzare questo rimedio. Prima di adoperarlo in maniera diretta sulla propria pelle è meglio verificare la sensibilità di questa alla pianta.

Giulia Carucci

Sponsorizzati