Senza Filtri | Pietro Sini

La nuova rubrica di Centotrentuno.com, a cura di Silvia Cauli.

[KGVID]https://www.centotrentuno.com/wp-content/uploads/2020/05/Senza-Filtri-–-Pietro-Sini.mp4[/KGVID]

L’ospite di oggi è Pietro Sini, laureato in Scienze Motorie e presidente della Volley ASD Silvio Pellico di Sassari, professionista di nuovi modelli di business. “Siamo consapevoli di essere immersi nell’era digitale, ma non sfruttiamo appieno se non per mandare una mail o per utilizzare un sociale network”, inizia così il racconto di Sini presentando come si è avvicinato al business digitale, iniziato ormai otto anni fa.

Pietro, avvicinatosi a questo tipo di professione anni fa, non era consapevole che con il passare del tempo sarebbe diventato il nostro presente, il nostro futuro immediato, soprattutto dopo l’emergenza sanitaria e quindi tutto quello che comporterà giorno dopo giorno. Sini ha pensato ad un piano B, questo è il messaggio che vuole lanciare a tutte le persone che in questo momento devono (re)inventarsi, partire da capo e quindi essere proiettati alle nuove mansioni del futuro. La tecnologia, negli ultimi anni ha già dimezzato già il numero di diverse mansioni, come per esempio le cassiere dei supermercati, nella grandi città con l’arrivo delle casse automatiche ha portato una riduzione del personale per lasciare spazio alla tecnologia.

Ci sono aziende completamente digitalizzate, e una delle figure ricercate al momento è l’intermediario, compito che non richiede la presenza fisica in azienda, ma che può tranquillamente lavorare in smart working: “Si vive in una società resistente al cambiamento digitale, bisogna essere pronti ed elastici al cambio, il cambio fa paura è un po’ un salto nel vuoto cercando di capire come adattarti ad una nuova condizione”, dice Sini ai nostri microfoni, citando i numeri di fatturato ottenuti da Amazon nel periodo di quarantena, per fare un esempio pratico.

Anche di sport si parla nell’intervista, la grande passione di Pietro e la sua squadra di pallavolo Silvio Pellico di Sassari, che in questo momento è ferma in attesa di indicazioni riguardo alla ripresa o meno delle attività. Una chiacchierata all’insegna di informazione tecnologica e sport quella con Pietro, che ha il sapore di scoprire il futuro e la voglia di rimarcare la passione per lo sport.

Silvia Cauli

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti