agenzia-garau-centotrentuno

WEDx, a marzo Pula capitale del turismo nuziale

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

A distanza di pochi mesi dal successo dell’Italian Wedding Award, Cinzia Murgia e Alessia Ghisoni, wedding and event planners, sorprendono l’isola sarda con un’altra importante novità.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
Cinzia Murgia e Alessia Ghisoni

È di oggi la notizia che per due intere giornate la città di Pula diventerà capitale del turismo nuziale. Nei giorni del 6 e 7 Marzo, il comune isolano ospiterà il WEDx Sardegna, la conferenza di servizi nazionale sul destination wedding, arrivato alla seconda edizione dopo il successo della precedente tenutasi a Torino. Un’occasione importante per tutti gli operatori sardi specializzati nel settore eventi e matrimoni. Alla manifestazione interverranno nomi illustri del firmamento italiano e internazionale della wedding industry. Il meeting è una full-immersion che permetterà ai partecipanti di acquisire gli strumenti necessari per affacciarsi ai mercati mondiali, ma soprattutto un’importante occasione per fare rete, scambiare informazioni e un’interessante momento di condivisione. Il format è stato creato da Camelia Lambru, ideatrice, insieme a Mariangela Savonarota degli Italian Wedding Awards (l’Oscar dei matrimoni italiani) che nel 2019 ha premiato due eccellenze sarde alla finale nazione. La location scelta per i due giorni formativi è il teatro Maria Carta di Pula, dove verrà messo un focus sul turismo dei matrimoni in Italia e nel mondo.

Nelle conferenze, che saranno tenute da speaker internazionali di prestigio, sono previsti momenti di incontro, confronto e condivisione di esperienze con wedding planner provenienti da tutti i continenti, specialisti del destination wedding e wedding tourism che racconteranno le aspettative dei clienti delle diverse nazionalità, valutando le criticità incontrate nell’organizzazione degli eventi e fornendo le coordinate dei mercati di riferimento. “Lavorando a livello internazionale ci confrontiamo con realtà importanti – spiegano Alessia Ghisoni e Cinzia Murgial’Isola ha necessità di crescere e acquisire competenze. E deve internazionalizzarsi per prepararsi a competere sui nuovi mercati. Come fare? Iniziando con la formazione di qualità ed il networking attraverso Wedx”».

Camelia Lambru e Mariangela Savonarota

Carla Medau, sindaco di Pula, Comune da sempre fortemente impegnato nella valorizzazione del proprio territorio, ha aderito al progetto con grande entusiasmo. “Per due giorni il teatro Maria Carta aprirà agli operatori più importanti del settore wedding”, dichiara Ombretta Pirisinu, assessore al Turismo del comune di Pula, “per Pula ospitare questo meeting, che per la prima volta si tiene Sardegna, costituisce un importante volano per l’economia e i portatori di interesse che ruotano intorno”. Si pensi che in Italia nel 2018 sono stati spesi circa 550 milioni di euro, per matrimoni di sposi provenienti da altri paesi. Una cifra destinata ad incrementare in maniera esponenziale, per questo le Wedding Planner Cinzia Murgia e Alessia Ghisoni sono certe che per far fronte alle richieste sia importante costruire un’offerta adeguata. La Sardegna gioca un ruolo sempre più strategico nel “destination wedding” nazionale, con le sue spiagge incantate e i suoi angoli ricchi di storia e cultura, offrendo una vasta gamma di location romantiche ed esclusive per chi cerca lo scenario ideale per il giorno del si, permettendo straordinarie opportunità anche per la crescita di nuove stagionalità e per lo sviluppo di un’offerta autonoma e complementare insieme al turismo balneare.

Giulia Carucci

TAG:  Appuntamenti
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna