agenzia-garau-centotrentuno

Atletico Uri | Tra rinnovi e primi sondaggi: il punto sul mercato dei giallorossi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Conclusa una stagione lunga e difficile, che ha visto l’Atletico Uri centrare la salvezza diretta nel girone G della Serie D, al Ninetto Martinez è tempo di guardare al futuro. Un’annata da progettare e programmare con attenzione per il club giallorosso che dopo la conferma di Massimiliano Paba, tra rinnovi e nuovi arrivi, è all’opera per gettare le basi in vista del prossimo campionato.

Conferme

Progetti, idee chiare e allo stesso tempo la voglia di confermare quanto di buono fatto nella scorsa stagione. L’Atletico Uri, in questi ultimi giorni di maggio, è al lavoro sia sul fronte delle conferme che su quello dei nuovi arrivi. La volontà del club è quella di ripartire dallo zoccolo duro della scorsa stagione, con l’aggiunta però di pedine importanti per andare a rinforzare ogni singolo reparto. Ed è proprio dai rinnovi che partirà il lavoro della dirigenza giallorossa. Sono tanti i giocatori della rosa di Massimiliano Paba che fanno gola a vari club sardi e non. A partire dal portiere classe 2006 Domiziano Tirelli, attenzionato da varie società di categorie superiori come Torres o Arzignano, con gli uresi che vorrebbero poter contare sull’ex Sant’Elena e Cagliari anche per la prossima stagione (qui per conoscere meglio la sua situazione). Passando per chi a Uri c’è già da diverso tempo come Lorenzo Melis, con il centrocampista classe 2001 anche lui nel mirino dell’Arzignano. Occhi puntati anche su Vittorio Attili, Mario Esposito e Niccolò Rosseti. Tre giocatori alla prima esperienza in giallorosso (con Rosseti arrivato durante la sessione invernale) e che da subito si sono calati alla perfezione nella realtà dell’Atletico Uri, diventando attori fondamentali per la corsa salvezza. Attili vorrebbe rimanere in Sardegna e l’Uri vorrebbe riconfermarlo, attenzione però alla neo promossa Ilvamaddalena che starebbe pensando al centrocampista classe 1995 per rinforzare la mediana. Più difficile sarà invece trattenere il difensore ex Lanusei Esposito, con il centrale romano che in questi giorni ha ricevuto tante proposte e che, sebbene gradisca la possibilità di una permanenza a Uri, starebbe valutando anche un rientro nella sua regione di origine, con il Trastevere che ha mostrato un forte interesse nei suoi confronti. Sei mesi intensi quelli vissuti nell’Isola da Rosseti. L’ex Spal è un profilo che piace in particolare in Toscana, ma allo stesso tempo è rimasto molto contento del clima e dell’ambiente che ha trovato nell’Isola. Nei prossimi giorni club e giocatore discuteranno sul futuro, con l’Uri che non vorrebbe privarsi dell’esperto difensore in vista del prossimo campionato.

Primi sondaggi

Lavoro meticoloso da parte della dirigenza giallorossa anche alla voce arrivi. Come detto, le intenzioni dell’Atletico Uri sono quelle di rinforzare ogni reparto con acquisti mirati. Il nome più caldo in Sardegna durante queste ore di mercato è quello di Marcos Sartor, nell’ultima stagione al Cynthialbalonga ma molto legato alla Sardegna visto il suo trascorso tra Torres, Latte Dolce e Arzachena. L’attaccante argentino è un profilo molto ambito nell’Isola e su di lui non c’è solamente la formazione allenata da Massimiliano Paba ma anche Ilvamaddalena, Costa Orientale Sarda e Budoni (con il club del patron Sanna che sta imbastendo la rosa per una pronta risalita in quarta serie dall’Eccellenza). Da un lato la volontà del calciatore di fare ritorno nell’Isola, dall’altra le tante offerte ricevute e nel mentre le vacanze in Argentina. Con il bomber classe 1995 che prenderà una decisione una volta ritornato dal Sud America. Per la retroguardia ci sono vari profili seguiti dal club giallorosso. Sotto osservazione Andrea Cesaretti, difensore nato nel 2002 che in carriera ha condiviso lo spogliatoio con Rossetti alla Sangiovannese (stagione 2022/23). Cesaretti attualmente è in forze al Fossano, squadra con cui sta disputando i playoff di Eccellenza in Piemonte. Altro profilo che piace in quel di Uri è Paride Pinna, esperto difensore classe 1992 nell’ultima stagione in forze alla Nocerina di Marco Nappi. I giallorossi hanno fatto un sondaggio nelle ultime ore con l’entourage, ma ancora è tutto in divenire con la trattativa che è solamente allo stato embrionale.

Andrea Olmeo

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti