agenzia-garau-centotrentuno
Mario Petrone, allenatore del Budoni | Foto Davide Ungredda

Budoni, Petrone: “Peccato per il risultato, ma per salvarsi serve di più”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Le parole di Mario Petrone, allenatore del Budoni, dopo il ko dei biancoazzurri al Mazzella contro l’Ischia.

“Peccato, abbiamo perso la dimostrazione di aver capito il significato di lottare fino all’ultimo secondo. Un peccato perché abbiamo concesso poco all’Ischia in un campo difficile e in erba a cui non siamo abituati a giocarci. Concedere una punizione del genere all’ultimo secondo ci deve fare capire che è così che non ci si salva. Oggi siamo stati costretti per mancanza di giocatori ad approcciarci giocando in ripartenza, siamo stati costretti a dei cambi forzati anche per la situazione Under. Abbiamo studiato bene la partita, ma i ragazzi devono metterci più la faccia. Per salvarsi bisogna metterci un pochino di più in campo, ce lo diciamo ogni settimana. La delusione è più per l’atteggiamento in determinate situazioni, vogliamo salvarci ed è un peccato vanificare quanto di buono fatto nell’arco dei 95′. Non è la prima partita in cui succedono le disattenzioni. Oggi abbiamo fatto una buona gara, bloccando le azioni avversarie sul nascere. Peccato. Arbitri? Oggi ha fatto la sua partita, avevo chiesto delle delucidazioni solo sull’ultima partita contro il Trastevere”.

La Redazione

TAG:  Budoni Serie D
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti