Cagliari, il mercato dei giovanissimi

Non solo Nandez e Nainggolan nei pensieri degli uomini mercato rossoblù, impegnati a rinforzare anche il settore giovanile.

Centrocampo che passione. Il Cagliari in queste ultime ore non è attivissimo sul mercato solo per quanto riguarda il gioco in mezzo al campo della prima squadra, con le varie voci su Nandez e Nainggolan che rimbalzano ormai da ieri. Ma anche le giovanili rossoblù, dirette da Pierluigi Carta, si stanno rinforzando in questo particolare reparto. Dall’Argentina arrivano voci di un Cagliari molto vicino a portare in Sardegna un mediano di costruzione di 18 anni. Si chiama Brian Gimenez e di lui in patria si parla un gran bene. Al momento l’argentino gioca nelle giovanili del Patronato e ha firmato un pre-contratto con i rossoblù. Il Cagliari vorrebbe averlo subito ad Asseminello per testarlo e fare le consuete visite mediche, il ragazzo e il Patronato spingono per continuare in Argentina fino a dicembre e poi sbarcare in Sardegna.

Intanto dopo esser stato provato al torneo estivo di Oliena ad Assemini è arrivato, o meglio dire tornato, in queste ore Matteo Bastita. Anche lui centrocampista interno di quantità, è un classe 2004 che arriva dalla Sanremese. Il Cagliari crede molto in lui e chi lo ha visto giocare o allenarsi in Liguria lo ritiene uno dei migliori prospetti del 2004 in casa rossoblù insieme all’attaccante Michele Masala. Ufficiale l’arrivo in prestito con diritto di riscatto e controriscatto di Michele Zinfollino dalla Fiorentina, difensore centrale classe 2001 nato a Bari. Chiudiamo con un’altra punta: il Cagliari è stato abile a prendere dal Palermo la punta Gioacchino Catania. Classico centravanti moderno, classe 2003 nato a Montechiaro ad Agrigento. Il ragazzo ha firmato con i rossoblù un paio di settimane fa e già da alcuni giorni si sta allenando al centro sportivo di Assemini ed è in foresteria con i nuovi compagni.

Roberto Pinna

Sponsorizzati