agenzia-garau-centotrentuno

Mondiale Supermoto, nel weekend il GP della Sardegna a Tramatza

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

La Sardegna, già celebre per la sua bellezza naturalistica, si appresta a risplendere ancora una volta sulla scena internazionale con il secondo round del Campionato Mondiale Supermoto, che si terrà il 25 e 26 maggio a Tramatza.

Dopo il successo del recente MXGP di Motocross a Riola Sardo, l’isola accoglierà piloti e appassionati in un fine settimana carico di emozioni motoristiche, dove si assegneranno punti per il mondiale su tre spettacolari manche, ma sarà anche intrattenimento con un Raduno e una sfilata di Vespe ed una esibizione di Kart Cross.
Il Sardinia Circuit, impreziosito da uno sviluppo di 1.600 metri, di cui 1.200 di asfalto e 400 di tratto fuoristrada, sarà il palcoscenico di intense sfide sportive. Questa manifestazione non è solo un’opportunità per gli appassionati di motori di vivere un’esperienza indimenticabile, ma anche per scoprire la bellezza di Tramatza e il suo circondario, un gioiello medievale immerso nella regione agricola del Campidano, a breve distanza dalle spiagge mozzafiato dell’Oristanese. Ma il territorio offre ai visitatori anche l’occasione di assaporare la rinomata cucina tradizionale e di esplorare le ricchezze culturali del luogo, tra antiche chiese e rocce basaltiche testimoni dell’antica attività vulcanica del Montiferru.

Il programma in pista promette due giorni di emozionanti sfide, con i migliori piloti provenienti da undici Paesi. Tra i nomi che solcano il circuito, spicca quello dell’ex campione mondiale Chareyre, seguito dal campione in carica, il tedesco Marc Reiner Schmidt.
Ci sarà un interessante programma di eventi in pista con due giorni di confronti determinanti messi in scena dagli specialisti di questa formula-1 della derapata, che arrivano sull’isola dello Sport dopo una prova già disputata e dalla quale è subito emerso il nome dell’ex iridato francese Thomas Chareyre, passato quest’anno alla Honda (Team SGR Grau Racing), con la quale sembra abbia ritrovato la necessaria vitalità, non sbagliato nessuna delle tre manche che assegnavano punti per il mondiale.
Alle spalle del leader di classifica S1GP, si trova l’attuale campione del mondo, il tedesco Marc Reiner Schmidt (L30 Racing – TM), staccato di 14 punti dopo aver concluso le sessioni finali del round di Albaida prima terzo e poi due volte secondo ma con tante risorse ancora da mettere a frutto.
Terzo in graduatoria è il Rookie di questa stagione, lo spagnolo campione nazionale SMPro 2023, Julen Avila Cortes (Ktm MTR Racing), il quale ha concluso terzo e adesso è al comando della classifica Rookie.

L’Italia sarà ben rappresentata da buoni talenti, ad iniziare da Elia Sammartin, quest’anno in sella alla moto della Casa alata del Team Gazza Racing. Il vicentino ha portato a termine le tre manche del primo round con due quarti posti e un quinto ma nella prova di casa cercherà sicuramente di piazzare la sua Honda sul podio.
Subito dietro al veneto è posizionato lo spagnolo Ferran Cardus (Honda), già messosi in luce in casa con un quinto posto frutto di un nono, un quarto e un quinto nelle finali. Quinto in classifica S1GP e secondo tra i Rookie è il francese Tom Bessieres (Honda).
Tra gli altri azzurri al via in questa prova isolana, anche Giovanni Bussei (Honda) con 16 punti all’attivo, ed i lombardi Andrea Stucchi (TM) e Michael Vertemati (Vertemati).
L’attesa è palpabile mentre Tramatza si prepara ad accogliere l’élite del supermoto mondiale per un evento indimenticabile.
Insieme alle emozioni della gara, gli spettatori potranno godere di un’esperienza unica nel paddock, accessibile con un unico biglietto. L’isola dello sport si appresta a vivere un fine settimana di adrenalina e passione per le due ruote.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Motorsport
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti