agenzia-garau-centotrentuno
Valentina Congia in contrasto con Adriana Gomes nella sfida tra Napoli Femminile e Torres Femminile | Foto Napoli Femminile

Napoli-Torres Femminile 3-0: tris partenopeo, trasferta amara per le rossoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
playoff

La Torres Femminile non riesce a fermare la corsa della corazzata Napoli. Non è bastato un ottimo primo tempo alle ragazze di Mauro Ardizzone per riuscire a strappare punti importanti in casa di una delle dirette pretendenti alla promozione in Serie A. In occasione del ventunesimo turno di Serie B Femminile le rossoblù devono cedere il passo alle partenopee con un netto risultato di 3-0.  

Subito propositive le sassaresi che, dopo aver gestito con attenzione le offensive partenopee, hanno avuto la prima occasione della gara con Adam al 13’. La numero 19 delle rossoblù con il mancino ha provato a battere Coppetti, ma la sua conclusione è terminata alta sopra la traversa. Ancora Torres in avanti qualche minuto più tardi con Iannazzo. La giocatrice sassarese, servita in profondità da Adam, con il destro ha provato la conclusione in porta. Troppo strozzato il tiro della numero 14 che è diventato facile preda dell’estremo difensore azzurro. Dopo una fase di stallo, al 36’, è arrivata la prima occasione delle padrone di casa con Del Estal. La numero 19 delle azzurre, sugli sviluppi di un corner, ha anticipato tutte e di testa ha colpito il palo. Sulla ribattuta sempre pronta la giocatrice partenopea, che di prima intenzione, ha provato a respingere a rete. Solo l’intervento miracoloso di Deiana ha impedito al Napoli di passare in vantaggio. In chiusura della prima frazione nuovamente la Torres pericolosa in avanti. Sulla percussione mancina di Crespi il pallone è arrivato tra i piedi di Iannazzo che, con un ottimo lavoro di sponda, si è appoggiata su Devoto. Il tiro della numero 29 rossoblù è preciso ma poco potente, con Coppetti che ha controllato agilmente la sfera. 

Nonostante il buon avvio nella ripresa da parte delle rossoblù, che in più occasioni si sono riversate con pericolosità nell’area avversaria, alla prima reale occasione della seconda frazione il Napoli è passato in vantaggio. Al 50’ sugli sviluppi di un calcio piazzato Del Estal ha anticipato tutte e di testa ha battuto Deiana con una conclusione a fil di palo. Le sassaresi però non hanno mollato e dopo appena dieci minuti, al 60’, hanno nuovamente impegnato Coppetti. Sul calcio di punizione battuto dal vertice mancino dell’area, Adam con il destro ha provato la conclusione diretta in porta, con l’estremo difensore partenopeo che in presa sicura ha fatto suo il pallone. Al 65’ sempre sugli sviluppi di una palla inattiva, questa volta in seguito a un calcio d’angolo, il Napoli ha trovato il raddoppio con Di Marino. Il capitano delle napoletane ha saltato più in alto di tutte e di testa ha insaccato il pallone in rete. Le padrone di casa hanno continuato a spingere e all’80’ è arrivata la rete del 3-0 per mano della ex di turno Adriana Gomes. La numero 7 delle azzurre, lanciata in profondità a tu per tu con il portiere, ha mandato il pallone in rete mettendo la sua personale firma alla gara. Non è bastato il buon approccio avuto alla gara da parte delle sassaresi per dare continuità di risultato alla vittoria ottenuta contro il Tavagnacco nel precedente turno di campionato. Un calendario sicuramente impegnativo per la Torres che, dopo la sfida odierna contro il Napoli, in occasione della prossima giornata di Serie B Femminile ospiterà in casa la Lazio Women. 

TABELLINO 

NAPOLI FEMMINILE-TORRES FEMMINILE 3-0 

Reti: 50’ Del Estal, 65’ Di Marino, 80’ Gomes 

Napoli Femminile: Copetti, Dulcic, Di Marino (86’ Veritti), Gomes (80’ Tamborini), Pinna (46’ Seghir), Nozzi, De Sanctis, Del Estal (80’ Landa), Ferrandi (46’ Giacobbo), Mauri
A disposizione: Tasselli, Di Bari, Seghir, Veritti, Giacobbo, Tamborini, Franco, Toomey, Landa
Allenatore: Biagio Seno 

Torres Femminile: Deiana (83’ Pontillo); Crespi, V. Congia, Tola, Marras; Wagner (77’ Peddio), Blasoni; Iannazzo, Adam (77’ Poli), Devoto; Marenic 
A disposizione: Uzzanu, Pitittu, Fadini, Poli, Peddio, Scottoni, Pontillo
Allenatore: Mauro Ardizzone 

Ammoniti: 10’ Gomes (N), 26’ Crespi (T)

Arbitro: Martina Molinaro (sez. Lamezia Terme)
Assistenti: Mirko Bartoluccio (sez. Vibo Valentia) e Luca Marucci (sez. Rossano)

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti