Pavoletti: “Oggi solo note liete”

Leonardo Pavoletti ha deciso la contesa tra il Cagliari e la SPAL grazie al suo gol vittoria.

L’attaccante livornese si mostra soddisfatto in zona mista al termine della gara: “Ero un po’ preoccupato, non riuscivo a schiodarmi da quota 11 gol. Siamo felici, una vittoria fondamentale per la salvezza. Il primo gol? Stavo un po’ dormendo in area di rigore (ride, ndr), meno male Paolo Faragò è stato più sveglio di me. Nella ripresa siamo cresciuti molto , i calci piazzati sono un punto di forza per noi, il mister li prepara parecchio bene. In generale abbiamo giocato una partita gagliarda, specie nel secondo tempo. Dopo l’1-1 abbiamo avuto un po’ di sbandamento. I cross? Pellegrini e Cacciatore sono due ottimi cursori, mettono bei palloni in mezzo, oggi è difficile trovare qualcuno che non abbia brillato. Ora punto a battere il mio record di gol stagionali, superando quota 14, sarebbe straordinario festeggiarlo con i compagni e con la salvezza”.

 

dall’inviato Fabio Frongia