agenzia-garau-centotrentuno
Gianluca Lapadula esulta dopo il gol in Cagliari-Ascoli | Foto Luigi Canu

Reggina-Cagliari 0-4: scacco matto playoff per Ranieri

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Trasferta dal sapore di playoff per il Cagliari di Claudio Ranieri. I rossoblù affrontano la Reggina di Filippo Inzaghi, in un match che Lapadula e compagni proveranno a far diventare quello della svolta nel rendimento lontano dalla Unipol Domus. Ma quello del Granillo sarà soprattutto una partita che metterà in palio punti pesanti per la classifica.

La cronaca della gara

a cura di Matteo Porcu

FISCHIO FINALE! Trionfo del Cagliari al Granillo di Reggio Calabria!

Al 92′ arriva anche la gloria per Gabriele Zappa al secondo gol consecutivo: cross di Mancosu, sul secondo palo c’è la sponda di Lapadula per il solitario Zappa che mette in rete. 

92′ – ⚽ GOOOOOL CAGLIARI! Rete di Zappa!

90′ – ⏱️ Tre minuti di recupero

89′ – Si attende praticamente solo il triplice fischio finale a Reggio Calabria con buona fetta del pubblico che ha già lasciato lo stadio.

85′ – Cagliari vicino a sfare il doppio tabù. I rossoblù non vincevano in trasferta dal lontano 10 settembre (vittoria di Benevento) e inoltre sarebbe il primo successo in 12 precedenti a Reggio Calabria.

84′LELLA VICINO AL POKER! Tacco a smarcare di Lapadula, pallone sul secondo palo con Lella che ha il tempo di stoppare e tirare a giro. Colombi alza in corner.

81′ – 🔄 Ultimo cambio per la Reggina: dentro Bondo per Fabbian

80′ – 🟨 Ammonizione per Millico dopo un braccio alto su Di Chiara: l’ex Torino era diffidato e salterà la partita con il Sudtirol.

76′ – 🔄 Non ci sarà il cambio per Radunovic, Ranieri effettua comunque l’ultima sostituzione con Barreca al posto di un claudicante Dossena. Obert d nuovo tra i centrali di difesa ora.

75′ – Uscita plastica di Radunovic sul corner di Di Chiara. Il portiere serbo sbatte sul gomito in caduta e richiama lo staff medico.

74′ – Conclusione con il sinistro di Liotti ampiamente a lato.

72′ – Succede ben poco in campo, Reggina che ha sicuramente accusato il colpo dopo il 3-0 firmato da Mancosu dal dischetto.

71′ – Tiro altissimo di Lella dalla distanza: non cambia nulla a livello tattico per il Cagliari dopo i cambi, unica variazione Obert ora schierato come terzino sinistro e Altare centrale.

69′ – 🔄 Triplo cambio per Ranieri: fuori Azzi, Nandez e Makoumbou, per Altare, Kourfalidis e Deiola

68′ – Gioco nuovamente fermo: Dossena a terra dopo uno scontro di gioco con Gori.

67′ – 🟨 Ammonizione per Gagliolo dopo un fallo precedente su Mancosu su cui l’arbitro aveva lasciato il vantaggio. La difesa respinge l’angolo reggino senza patemi

66′ – Gori supera in velocità Dossena che recupera e lo chiude in calcio d’angolo.

65′ – 🔄 Cambio Reggina: non ce la fa Menez, dentro Liotti

62′ – ⚽ GOOOL CAGLIARI! Mancosu non sbaglia dal dischetto e spiazza ancora una volta Colombi sul rigore fischiato sul tocco con il braccio di Pierozzi

62′ – 🖥️ Rigore confermato dal Var

62′ – 🟨 Doppia ammonizione di Ayroldi: giallo per Menez e Mancosu

61′ – Scintille in campo tra Mancosu e Gagliolo, parapiglia in area di rigore in attesa del controllo del Var.

60′CALCIO DI RIGORE PER IL CAGLIARI! Cross sul primo palo dalla bandierina di Mancosu, Obert viene chiuso da un difensore forse con un fallo di mano. Ayroldi indica il dischetto tra le proteste

59′ – 🔄 Prima però il primo cambio di Ranieri: dentro Millico per Prelec

58′ – Gagliolo spedisce la palla fuori, sarà calcio d’angolo per il Cagliari.

58′ – 🟨 Ammonizione per il portiere Radunovic che ha ritardato il rinvio dal fondo.

57′ – Cross dalla destra con il mancino di Di Chiara, Camporese anticipa il proprio compagno Fabbian che si rammarica. Pallone ampiamente sul fondo.

56′ – 🟨 Intervento in ritardo di Azzi su Crisetig e arriva il primo giallo tra le fila del Cagliari.

55′ – Con l’ingresso della punta cresciuta nella Fiorentina, la Reggina si ridisegna con un 4-2-4 molto offensivo.

54′  – 🔄 Non ce la fa Cicerelli, dentro al suo posto Gori.

54′ – Cross di Nandez per Lapadula che colpisce di testa a lato.

53′ – Prova a stare in campo Cicerelli, proprio suo il cross basso per l’inserimento di Fabbian che calcia in porta. Bravo Radunovic a respingere.

51′ – Possibile brutto infortunio di Cicerelli, che è scivolato sul terreno nel tentativo di sterzare su un avversario.  Sfortunato l’attaccante reggino che molto probabilmente sarà costretto al cambio, lui che era entrato all’intervallo.

49′ – Colpo alla schiena per Prelec che rimane a terra, costringendo a fermare il gioco l’arbitro Ayroldi.

47′ – La partita è ripresa da qualche istante, Reggina che ha avuto una potenziale grande chance con un cross arretrato di Pierozzi che non trova i compagni.

46′ – Gioco subito fermo: testa contro testa tra Fabbian e Obert

VIA ALLA RIPRESA

45′ – 🔄 Ci saranno subito dei cambi per Inzaghi: dentro gli attaccanti Strelec e Cicerelli, fuori Majer e Canotto. Sarà probabilmente un 4-2-3-1 molto offensivo.

DUPLICE FISCHIO – Cagliari e Reggina vanno negli spogliatoi con i rossoblù avanti 2-0

45+3′ – Poco da segnalare in questi primi tre minuti di recupero

45′ – ⏱️ Libera sul primo palo la difesa, saranno cinque i minuti di recupero.

44′ – Menez guadagna il terzo corner della gara per la Reggina.

43′– ⚽ GOOOL CAGLIARI! Lapadula non sbaglia e spiazza Colombi per il 2-0 del Cagliari.

42′ – Lapadula sul dischetto, prima però l’arbitro espelle un componente della panchina della Reggina per proteste

41′ – 🟨 CALCIO DI RIGORE! Ayroldi indica il dischetto dopo il controllo al monitor e ammonisce Camporese.

40′ – 🖥️ AYROLDI RICHIAMATO AL VAR! L’arbitro va al monitor per osservare il movimento del braccio di Camporese, vediamo se sarà giudicato congruo dall’arbitro o punibile.

38′ – Azzi supera con un rimpallo Pierozzi, entra in area e colpisce Camporese. Grandi proteste del laterale rossoblù per un tocco con il braccio del difensore cresciuto nella Fiorentina.

35′ – Nervosismo in casa Reggina dopo un fallo di Fabbian su Lella. Richiamo del direttore di gara per Inzaghi.

34′  – 🖥️ Lungo check al Var per controllare la situazione, il tocco di gomito era di Gagliolo ma viene confermato il fuorigioco dell’attaccante rossoblù.

33′ – Cross di Nandez con l’esterno, Lella stoppa e tenta la rovesciata. Pallone che diventa buono per Lapadula che era però in posizione di fuorigioco facendo sfumare l’azione che si era conclusa con un possibile tocco di mano di un difensore sul cross di Mancosu.

28′ – Fase di gara senza grandi emozioni quando ci stiamo avvicinando alla mezz’ora del primo tempo.

25′ – Ancora Reggina pericolosa sul settore sinistro, cross a rientrare di Rivas e doppia deviazione di testa, l’ultima ancora di Fabbian che finisce fuori.

23′ – Rivas sterza su Zappa, inserimento di Fabbian che manda di poco alto: bravi in questa occasione Azzi a seguirlo e Radunovic in uscita, che hanno impedito al centrocampista in prestito dall’Inter di colpire il pallone in maniera pulita.

20′ – Sul calcio d’angolo battuto da Mancosu, Lella svetta più in alto di tutti e manda a lato.

20′ – Tiro di Prelec deviato in corner da Gagliolo.

18′ – Gioco ripreso al Granillo, Cagliari avanti 1-0.

17′ – Scontro in area tra Dossena e Gagliolo e gioco fermo.

17′ – Nulla di fatto sul corner, poi sul proseguo dell’azione nuovo corner Reggina con Fabbian anticipato in angolo da Dossena.

16′ – Zappa chiude Rivas oltre la linea di fondo, sarà angolo Reggina

15′LAPADULA VICINO AL BIS! Cross dalla destra di Prelec, Lapadula svetta e mette di poco alto con la testa.

13′RISPOSTA IMMEDIATA REGGINA! Cross di Di Chiara sul secondo palo per l’accorrente Canotto che si coordina e batte a rete: bravo Radunovic a chiudere il palo con il corpo e trattenere anche il pallone.

All’11 cross a rientrare di Azzi, Prelec e Lapadula sfiorano e ingannano Colombi che respinge come può: sul pallone si avventa il nazionale peruviano e lo mette in rete per lo 0-1. 

11′ – ⚽ GOOOOL DEL CAGLIARI! La sblocca ancora Lapadula!

10′ – Arriva il dato esatto degli spettatori presenti al Granillo comunicato dalla Reggina: sono 16482 i tifosi.

9′ – Spunto di Menez sulla destra e cross che attraversa tutta l’area, Zappa anticipa Rivas sul secondo palo e libera.

7′ – Tiro velleitario di Pierozzi dai 30 metri, pallone che vola altissimo sulla traversa.

6′ – Niente da fare sul corner battuto dall’altra bandierina rispetto al precedente: Colombi e difesa liberano l’area.

5′ – L’angolo battuto da Mancosu viene spazzato dalla difesa di casa, poi spunto di Azzi che viene ancora una volta in corner.

5′ – Palla profonda di Azzi per Lapadula, Di Chiara anticipa l’attaccante rossoblù e concede il primo corner al Cagliari.

4′ – Fase di studio della partita dopo l’avvio vivace di gara.

1′ – Fallo in attacco di Lapadula su Pierozzi, era arrivato un buon cross dalla destra per l’italo-peruviano.

1′ – Primo tiro in porta della gara di Rivas che dopo aver dribblato Zappa calcia debolmente. Nessun problema per Radunovic.

VIA ALLA GARA DEL GRANILLO

16.14 – Saluto e sorteggio tra i capitani Crisetig e Nandez; il centrocampista reggino è un ex della gara, a Cagliari nell’annata 2014-2015.

16.13 – Squadre che fanno il loro ingresso in campo: in amaranto la Reggina, in completo bianco il Cagliari.

16.10 – Quasi 16 mila presenze allo Stadio Granillo di Reggio Calabria, per quello che dovrebbe essere il record stagionale di spettatori.

16.07 – Le parole di Ranieri nel pre-partita di Sky: “Sappiamo che si deve lottare partita dopo partita, siamo pronti. La squadra sta bene, sarà una bella partita. La Reggina ha fatto un girone d’andata strepitoso, ma sarà una squadra che darà filo da torcere a tanti nei playoff. Menez? Ha dato tanto alla mia Roma”

16.05 – Le parole di Inzaghi nel pre-partita di Sky: “Affrontare Ranieri è sempre un piacere. Lapadula? Un giocatore da 30 gol, in Serie B c’entra poco. Mi aspetto una grande partita, cercheremo di regalare una vittoria al nostro pubblico

16.04 – Giornata primaverile a Reggio Calabria, da segnalare nella Reggina le non perfette condizioni fisiche di Hernani, reduce da un attacco influenzale e partente dalla panchina.

16.02 – Squadre negli spogliatoi, tra poco più di 10′ il calcio d’avvio della partita.

15.58 – Nelle gare giocate alle 14, il Cosenza sorprende il Frosinone (0-1) allo Stirpe, mentre vincono Genoa, Sudtirol e Pisa nelle parti alte. Successi importanti in trasferta di Venezia, Perugia e del Como sul Parma.

15.51 – Intanto arriva il primo gol in maglia Venezia per l’ex Cagliari Andrea Carboni: sua la rete che ha sbloccato e forse deciderà la sfida di Ascoli.

15.44 – Entrambe le squadre sono a quota 42 punti in classifica: nelle partite iniziate alle 14.00 vincono tutte le concorrenti per le zone nobili della classifica. Genoa, Sudtirol e Pisa conducono 2-0 contro le rispettive avversarie.

15.31 – Nella Reggina da segnalare la presenza da falso nueve di Jeremy Menez, supportato da Canotto e Rivas.

15.28 – Sarà 4-3-1-2 per Claudio Ranieri con Mancosu che agirà dietro le punte Lapadula e Prelec: in difesa c’è il ritorno da titolare di Azzi, coppia di centrali formata da Obert e Dossena. A centrocampo spazio per Lella con il consolidato duo Nandez-Makoumbou.

15.25 – A dirigere il match contro la squadra di Filippo Inzaghi sarà l’arbitro Giovanni Ayroldi: qui i precedenti e i numeri in stagione del fischietto della sezione di Molfetta.

LE FORMAZIONI

Reggina: Colombi, Pierozzi, Gagliolo, Camporese, Di Chiara, Fabbian, Crisetig, Majer, Canotto, Rivas, Menez. A disposizione: Contini, Bouah, Liotti, Loiacono, Terranova, Bondo, Hernani, Lombardi, Cicerelli, Galabinov, Gori, Strelec. All. F.Inzaghi

Cagliari: Radunovic, Zappa, Dossena, Obert, Azzi, Nandez, Makoumbou, Lella, Mancosu, Lapadula, Prelec. A disposizione: Aresti, Ciocci, Barreca, Altare, Capradossi, Di Pardo, Goldaniga, Kourfalidis, Viola, Falco, Millico. All. Ranieri

I dati redatti da Opta sulla gara valida per il trentesimo turno di Serie B.

● Reggina e Cagliari si sono affrontate sette volte in Serie B: il bilancio pende a favore dei sardi con due vittorie a una, quattro pareggi completano il quadro, tutti arrivati nelle ultime quattro sfide.
● La Reggina è imbattuta nelle tre sfide casalinghe contro il Cagliari in Serie B (1V, 2N); l’ultimo precedente del genere risale al 30 marzo 2002, un pareggio a reti bianche sotto la guida di Franco Colomba.
● La Reggina ha perso sei delle ultime sette partite in Serie B (1V), lo stesso numero di sconfitte registrate nelle prime 21 gare disputate in questo campionato.
● Il Cagliari è imbattuto in nove delle 10 gare disputate dal ritorno di Claudio Ranieri in Serie B (4V, 5N); in questo periodo solo il Südtirol ha perso meno partite e soltanto gli altoatesini (quattro) e il Genoa (cinque) hanno subito meno reti dei sardi (sei).
● La Reggina ha perso l’ultima partita casalinga, contro il Parma (1-0, lo scorso 4 marzo): non colleziona due ko interni consecutivi in Serie B da gennaio 2022 (cinque di fila in quel caso).
● Il Cagliari non vince da 11 trasferte (7N, 4P) in Serie B: potrebbe registrare 12 partite esterne consecutive senza vittoria per la prima volta dal maggio 1960 nella competizione.
● Il Cagliari è una delle due squadre che hanno segnato più gol di testa (11, come il Südtirol) in questo campionato; la Reggina ha incassato cinque gol con questo fondamentale, tra cui il più recente, quello di Vázquez che ha deciso l’ultima gara casalinga dei calabresi (0-1).
● La Reggina ha ricavato 16 gol dal reparto di centrocampo, record di questo campionato; dall’altro lato, nessuna squadra ha realizzato meno reti del Cagliari con i centrocampisti (sette, al pari del Como).
● Solo contro il Parma (cinque gol) Jérémy Ménez ha segnato più gol in campionato tra Serie A e Serie B rispetto a quanto registrato contro il Cagliari (tre, come contro l’Udinese).
● Considerando i maggiori cinque campionati europei e le rispettive seconde divisioni, solo Harry Kane e Tim Kleindienst (entrambi otto) hanno segnato più gol di testa di Gianluca Lapadula (sei) in questa stagione.

15.15 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno e benvenuti al racconto in diretta della sfida tra Reggina e Cagliari, gara valida per il trentesimo turno della Serie B.

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti