agenzia-garau-centotrentuno

Torres, Mastinu: “Giornata da ricordare. Playoff? Abbiamo le qualità per far bene”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Al termine della sfida pareggiata per 1-1 contro il Cesena il giocatore della Torres Giuseppe Mastinu è intervenuto in conferenza stampa per commentare la prestazione dei rossoblù. Di seguito le parole del centrocampista numero 21.

Sulla gara

“Questa è una giornata da ricordare. Finisce in fretta la gioia, ma ce la godiamo fino all’inizio della prossima settimana con la consapevolezza di aver fatto qualcosa di inimmaginabile. Partita dopo partita ci siamo convinti sempre di più della nostra forza, siamo usciti dai momenti difficili da vera squadra. Oggi ci siamo fatti trovare pronti contro un Cesena che ha voluto onorare la stagione fino alla fine e noi ci siamo fatti trovare pronti. Poi la partita è andata come è andata ma ci lascia tante cose positive per il prosieguo del campionato”.

Verso i playoff

“Alle volte ai playoff mi è andata molto bene altre male. Ora sarà un momento intenso, i playoff sono un torneo, una lotteria. Saranno fondamentali i nervi e la testa, ma la squadra è pronta per affrontare questo momento della stagione, ha il carattere giusto per regalare soddisfazioni a sé stessa e alla piazza”.

Condizione

“Abbiamo utilizzato questi 20 giorni per curare alcuni problemini che mi portavo dietro da un po’. Questa è stata per me una gara importante per riprendere il ritmo gara. Sto bene, ora testa al Pineto per arrivare nel modo giusto ai playoff”.

Allenamento da playoff

“Questo è un periodo in cui la gestione dell’emotività è fondamentale. È difficile non giocare per troppo tempo, in particolare in Sardegna, considerato il fatto che non sarà semplice fare partite allenanti in ottica playoff. Ma questa squadra potrà andare oltre anche queste difficoltà”.

Andrea Olmeo

TAG:  Serie C Torres
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti