agenzia-garau-centotrentuno
L'Hermaea Olbia esulta dopo un punto | Luigi Canu

Volley, l’Hermaea torna al GeoPalace per affrontare l’Itas Trentino

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Le due vittorie piene su Club Italia e Offanengo hanno permesso di iniziare la stagione nel migliore dei modi. L‘Hermaea Olbia, però, non si accontenta, e nell’anticipo del terzo turno di A2 Femminile ospita la forte Itas Trentino con l’ambizione di allungare ancora la sua striscia positiva.

“Speravo in un avvio di questo genere – afferma Dino Guadalupi, coach delle aquilotte – le due vittorie valgono forse doppio, perché a inizio campionato ci sono sempre tante incognite con cui fare i conti”. In casa della neopromossa Chrovamis, l’Hermaea è riuscita a far sua l’intera posta in palio nonostante alcuni cali, “anche se – specifica – riguardando attentamente la gara si può notare come la squadra sia stata molto spesso ordinata ed efficace. In alcuni momenti non siamo riusciti a limitare i danni, ma gli errori si sono concentrati quasi esclusivamente nella seconda frazione. Dobbiamo lavorarci sopra, lo sappiamo e giocando riusciremo sicuramente a migliorare”.

Ricca di blasone e attrezzata per lottare nei piani alti della classifica, l’Itas Trentino ha iniziato il suo percorso con due sconfitte: la prima in tre set a Brescia, la seconda al tie brek contro Como. Il sestetto di Saja può comunque contare su interpreti di assoluto livello: da Michieletto a De Hoog, passando per Fondriest e Mason. Fanno parte del roster, inoltre, due vecchie conoscenze hermeine: la palleggiatrice Stocco e la schiacciatrice Joly, entrambe a Olbia nella stagione 2020/2021. “Trento è squadra di valore assoluto – spiega il tecnico – vorranno certamente trovare riscatto dopo le ultime due sconfitte e mi aspetto che vengano qui per far valere il loro tasso tecnico. Sotto il profilo tecnico e tattico non abbiamo dei piani troppo definiti, perché l’avversario ha tante armi a disposizione e ci costringerà sicuramente ad adattarci in corso d’opera. Per riuscire a impostare il nostro gioco sarà più importante che mai la fase muro difesa. Sotto il profilo psicologico, invece, sarà necessario interpretare la gara con spirito leggero, prendendoci i giusti rischi”. Fischio d’inizio sabato 5 novembre alle 16 al Geopalace di Olbia. La gara sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube Volleyball World Italia.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Volley
 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti