#26 | Mancosu e Sirigu ripartono da dove avevano lasciato

Riprende la nostra rubrica “Sardi on The Road” sui giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali; sarà una versione più ridotta rispetto al passato visti i tanti campionati conclusi anticipatamente causa coronavirus

SCARICA LA NOSTRA APP ANDROID SUL PLAY STORE!

ESTERO

Dario Del Fabro (Kilmarnock – Scottish Premier League) – La stagione in Scozia si è conclusa col titolo del Celtic Glasgow: il KIlmarnock del difensore algherese ha chiuso all’8° posto.

Claudio Pani (Sliema Wanderers – Malta Premier League) –  Anche a Malta la stagione è terminata in anticipo e il campionato non riprenderà: il Sliema Wanderers del centrocampista cagliaritano e di mister Pisanu conclude con un po’ deludente 11° posto.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – equilibrio e dinamismo al servizio del centrocampo di Conte nella sudata vittoria con la Sampdoria: rimane a riposo contro il Sassuolo e la sua assenza si fa sentire e i nerazzurri non vanno oltre il 3-3.

Nicola Murru (Sampdoria) – soffre un po’ troppo Candreva nel 2-1 del Meazza nel recupero della 25ª giornata. Nella gara dell’Olimpico di Roma subentra all’81’ ad Augello sull’1-1, ma poco dopo Dzeko segnerà la sua doppietta che condanna i blucerchiati a un altro KO.

Marco Mancosu (Lecce) –  il centrocampista riprende da dove aveva lasciato segnando ancora su rigore contro il Milan risultando tra i più positivi nella pesante sconfitta interna.

Mauro Vigorito (Lecce) – guarda dalla panchina i compagni subire 4 gol dal Milan alla ripresa del campionato.

Alessandro Deiola (Lecce) –  infortunato, salta la partita interna col Milan persa 4-1.

Salvatore Sirigu (Torino) – straordinario in almeno due occasioni nel primo tempo contro l’Udinese prima su un tiro al volo di Fofana e su un colpo di testa di Di Maio: il portiere aiuta i granata a tornare alla vittoria, decide il Gallo Belotti.

SERIE B

Antonio Caracciolo (Pisa) – partita quasi perfetta al rientro se non fosse uno sfortunato tocco che ha propiziato il gol della Salernitana segnato da Djuric: nella ripresa i toscani pareggiano poi con Masucci.

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – entra al 57′ per dare maggiore prestanza all’attacco biancoceleste quando i suoi erano sotto 2-0 a Cosenza: non riesce a pungere e il gol di Poli al 93′ serve solo a rendere meno amara la sconfitta.

Marco Sau (Benevento) – in panchina nella vittoria di Cremona che spiana la strada per la vittoria del campionato delle Streghe.

Salvatore Burrai (Pordenone) – Parte dalla panchina e cambia volto a un Pordenone fin lì opaco rimasto in 10 per l’espulsione di Pasa: fa filtro e serve buoni palloni anche in inferiorità numerica sfiorando il gol anche direttamente da corner.

Riccardo Idda (Cosenza) – partita ottima in fase di copertura nel 2-1 contro l’Entella: dei tre dietro l’algherese è quello che si rivela più preciso e puntuale.

Giuseppe Mastinu (Spezia) – prestazione generosa del sardo contro l’Empoli anche se non riesce a trovare la porta: verrà poi sostituito da Ragusa che segnerà il gol partita.

Simone Pinna (Empoli) – in panchina nell’1-0 del Picco subito dallo Spezia.

SERIE C – La terza divisione riprenderà con playoff e playout su base volontaria a partire dal 27 giugno.

SERIE D – La FIGC ha dichiarato conclusi i gironi di Serie D; festeggiano in modo particolare Gallone e Scotto che hanno conquistato la promozione rispettivamente con Lucchese e Mantova in Serie C.  

Matteo Porcu

avatar
500