Lennart Czyborra in Atalanta-Brescia

Cagliari, lo strano caso di Lennart Czyborra

Il terzino mancino tedesco è stato definito da più parti e per diversi giorni il primo acquisto del Cagliari di Eusebio Di Francesco. Soprattutto dopo la frenata dei rossoblù nella trattativa per Juan Jesus dalla Roma. Nelle ultime ore, però, ecco il fulmine a ciel sereno: il giocatore dell’Atalanta è risultato positivo al Covid-19 e l’affare starebbe per saltare, almeno stando a quanto riportato sulle pagine del Corriere dello Sport.

La ricostruzione

E pensare che nel primo giorno di tamponi molecolari nel centro sportivo rossoblù, ormai quasi due settimane fa, l’esterno classe 1999, secondo l’indiscrezione raccontata da l’Unione Sarda, aveva incontrato proprio ad Assemini lo staff del nuovo allenatore rossoblù e lo stesso Di Francesco. Poi i saluti, con la sacrosanta voglia da parte del biondino tedesco di godere di qualche meritato giorno di vacanza, dopo le fatiche europee con la sua Atalanta. Una ricostruzione che sposta il focus dal Sud al Nord Sardegna, visto che il giocatore ha passato parte della scorsa settimana in vacanza extra, dopo la Champions League con i bergamaschi, in Costa Smeralda. E se la positività al virus fosse confermata ufficialmente, potrebbe essere proprio durante il soggiorno in Sardegna che Czyborra è entrato in contatto con una persona contagiata dal Covid-19. Con il ragazzo che è rientrato in Germania prima di prendere il via verso la nuova avventura sarda, dopo i primi mesi non troppo felici a Bergamo. Anche se questo imprevisto rischia di far slittare o addirittura arrestare ogni movimento per l’ex Heracles Almelo.

il post di Czyborra su Instagram
Questo il messaggio pubblicato dal giocatore su Instagram: “Grazie a tutti per i messaggi ma io sto bene”

Futuro in Sardegna?

Sulle pagine del Corriere la posizione del club rossoblù sembra netta: addio a Czyborra. Di fatto una positività riscontrata a fine agosto potrebbe tenere lontano dai campi il tedesco per almeno un mese. Un periodo troppo lungo per Eusebio Di Francesco che sulla sinistra è alla ricerca di un terzino di spinta da aggregare alla rosa il prima possibile. Nei piani il tedesco, probabilmente, sarebbe dovuto essere il rinforzo a cavallo tra il passaggio ad Aritzo delle prossima settimana e il ritorno ad Asseminello con vista sulla Serie A. Il Cagliari in questo momento forse non ha il tempo di aspettare così tanto prima di dare forma alle fasce del 4-3-3 che il tecnico pescarese vuole imporre ai suoi giocatori. Attenzione, però, a dare l’affare per definitivamente arenato, perché le parti devono ancora ritrovarsi e non è affatto da escludere un nuovo punto di incontro. Anche perché il ragazzo piace tanto al club (specie a Cossu, che lo ha visionato già lo scorso inverno) e al tecnico. Il Cagliari potrebbe chiedere uno sconto all’Atalanta vista la nuova situazione? Anche questa è una mossa che potrebbe starci nel gioco del calciomercato. Una cosa è certa: prima lo stop dell’affare con Juan Jesus, ora la sfortunata frenata per Czyborra. Insomma, aspettando Marin che sta svolgendo oggi le visite mediche a Villa Stuart, il mercato rossoblù non sembra essere nato sotto una stella felice.

Francesco Aresu

AL BAR DELLO SPORT

guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Sant'Efisio
Sant'Efisio
29/08/2020 17:18

Anche per me e’ una situazione molto strana.. Resta inteso che si ragiona in base a ciò che viene pubblicato.
Stavolta mi trattengo e opto per una silenziosa diffidenza in attesa di qualche notizia attendibile.

Ugo
Ugo
29/08/2020 15:38

La guarigione dal Covid potrebbe essere molto più lunga, per cui capisco le perplessità della società

Andrea
Andrea
29/08/2020 15:06

Non prendere un giocatore che si ritiene importante per un paio di settimane di Covid è una pura scemenza 😂

ZioFranco
ZioFranco
In risposta a  Andrea
29/08/2020 15:17

Bravissimo. Evidentemente il motivo deve essere (anche) un altro…

Max Bg
Max Bg
In risposta a  Andrea
29/08/2020 15:28

Ma sicuro…. Ma poi che significa saltare la preparazione… Che non si fa due giorni ad Aritzo? Se pensiamo che questo ragazzo sia forte lo si prende si aspetta che si negativizzi e lo di fa giocare.

Pampas
Pampas
In risposta a  Max Bg
29/08/2020 15:48

Salta due giorni? Rientrerebbe se il tampone fosse negativo dopo due settimane… ergo il 14 settembre… il campionato comincia il 19… e lui non avrebbe fatto un giorno di ritiro…

Ziolicio
Ziolicio
In risposta a  Pampas
30/08/2020 08:35

Non mi sembra che lo scorso anno Nandez abbia fatto il ritiro con la squadra. Sbaglio?