agenzia-garau-centotrentuno
strefezza-spal-cagliari

Cagliari, Strefezza della Spal in pole per il dopo Nández

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

In attesa della definizione dell’affare Nández con l’Inter e del quasi scontato ritorno in rossoblù di Radja Nainggolan, il Cagliari cerca un nuovo innesto per la fascia destra che possa sostituire il León.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Il dopo Nández
Nella rosa a disposizione di Semplici sono due gli esterni che possono essere le alternative a Gabriele Zappa, titolare designato in vista della partenza di Nández in direzione Milano. Per motivi diversi, però, entrambi non sembrano avere un futuro nel Cagliari. Il primo è Paolo Faragò che dopo il prestito di Bologna è ancora vittima dei problemi all’anca che lo terranno ai box almeno fino a ottobre. Il secondo è Simone Pinna, pronto a riaggregarsi al gruppo e prossimo comunque alla partenza verso altri lidi. Così la società di Via Mameli è pronta a dare a Semplici un nuovo elemento che possa contendere il posto sull’esterno destro del centrocampo con Zappa.

Semplici legami
Il nome in cima alla lista è quello di Gabriel Strefezza, esterno con spiccate doti offensive già agli ordini del tecnico toscano alla Spal nella stagione 2019-20. Brasiliano classe ’97, dotato di un buon dribbling, Strefezza è arrivato in Italia nel 2016 nella società di Ferrara proprio con Semplici allenatore. Dopo l’esordio in Serie B nella stessa stagione, sono arrivati i prestiti prima in Serie C con la Juve Stabia e poi in cadetteria con la Cremonese. Successivamente il ritorno con la maglia della Spal e il debutto in Serie A, dove ha collezionato 32 presenze condite da una rete nell’anno della retrocessione dei biancoazzurri. Nello scorso campionato di Serie B, sempre in forza alla Spal, 29 presenze con 4 gol. Il Cagliari ha messo gli occhi su di lui fin dallo scorso maggio, provando prima a inserire Farias nella trattativa, poi mettendo in ghiaccio l’affare che ora torna alla ribalta in vista della cessione di Nández.

Operazione
Due gli aspetti principali che portano i rossoblù a puntare sull’esterno brasiliano, uno tecnico e l’altro economico. Da una parte il gradimento di Semplici che conosce il giocatore e ne apprezza sia le caratteristiche sia la duttilità, potendolo schierare su entrambe le fasce e anche come supporto alle punte. Anche se l’ex allenatore della Spal lo ha prevalentemente utilizzato da centrocampista di destra come sostituto di Lazzari dopo la cessione alla Lazio. Dall’altra il contratto in scadenza nel giugno del 2022 che permetterebbe al Cagliari un affare a prezzo di saldo, provando anche a inserire quel Tripaldelli prima vicinissimo al club di Ferrara, ma ancora nel gruppo che prepara la stagione ad Asseminello.

Una volta chiusa la cessione di Nández, il Cagliari dovrebbe dunque provare l’affondo per Strefezza e dare così a Semplici un’ulteriore arma per il suo centrocampo, completando di fatto la batteria degli esterni sia a destra sia sul lato opposto.

Matteo Zizola

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti