Felleca

Felleca: “Sechi, incontriamoci!” (VIDEO)

A tu per tu con l’ex amministratore delegato del Como, neopromosso in Serie C, che punta la Torres: cosa farà il patron rossoblù?

“Spero che Salvatore Sechi possa e voglia incontrarmi, così da potergli esporre in modo chiaro la nostra proposta. Sassari merita di tornare nel calcio professionistico”. Parole chiare quelle di Roberto Felleca, imprenditore selargino di 49 anni (compiuti qualche settimana fa), protagonista di un biennio a tutto gas – in compagnia di Ninni Corda – in quel di Como, con la squadra lariana che fu di Matteoli, Festa in panchina) e Barella appena riportata in Serie C. Poi la cessione a un gruppo americano, dovuta a qualche frizione di troppo con l’ambiente (“Non ci hanno perdonato il mancato ripescaggio in C lo scorso anno”, spiega Felleca con una punta di amarezza) e, soprattutto, alla voglia di rimettersi in gioco in Sardegna.

E dove, se non a Sassari? La situazione della Torres è ben nota, ma ora la stagione è finita ed è il tempo di programmare la prossima: “La seconda città dell’isola merita di stare nel calcio che conta, per il mio modo di fare calcio potrebbe essere la piazza giusta. Un cagliaritano presidente della Torres? Viva lo sfottò e la rivalità, ma suvvia: siamo nel 2020, le persone intelligenti sanno che questo non può essere un problema. Con Sechi c’è un ottimo rapporto, spero abbia voglia di incontrarci per poter discutere la nostra proposta”.

Francesco Aresu

TAGS: