agenzia-garau-centotrentuno

Il Sondaggio | Il Cagliari di Ranieri per salvarsi deve usare il 4-3-1-2

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Un momento difficile in casa Cagliari, sia in termini di classifica con i rossoblù al penultimo posto in campionato e reduci da quattro sconfitte consecutive rispettivamente contro Frosinone, Torino, Roma e Lazio, sia per il tipo di prestazione fornita dai ragazzi di Claudio Ranieri. Un record negativo che ha aperto a tanti temi di discussione, tra questi quello relativo alla veste tattica che maggiormente si presta alle caratteristiche dei rossoblù. Appunto per questo motivo, nel nostro ultimo sondaggio, abbiamo chiesto ai nostri lettori: “Con i giocatori a disposizione, qual è il modulo ideale per questo Cagliari?”. 

Come votare

Prima di andare a scoprire l’esito della votazione è giusto dedicare qualche riga per spiegarvi come è possibile votare. È semplicissimo. Una volta entrati nella nostra home page basterà scorrere in basso tra gli articoli e verso la metà della pagina troverete il nostro sondaggio. Vi basterà cliccare su vota, selezionare il campo che più preferite e confermare la vostra scelta. Ora andiamo a scoprire quali sono state le vostre scelte.

Il sondaggio

Serve cambiare modulo, è questo quello che si evince dalle tante risposte arrivate nel nostro ultimo sondaggio. Tra le varie opzioni messe a disposizione per capire quale, secondo i nostri lettori, fosse il modulo giusto che il tecnico del Cagliari Claudio Ranieri dovrebbe utilizzare per far rendere al meglio i rossoblù a primeggiare è stato il 4-3-1-2 con il 75% delle preferenze. Una veste tattica che sir Claudio, ha utilizzato l’ultima volta in occasione del 19° turno di Serie A sul campo del Lecce (1-1), schierando Viola come trequartista alle spalle di Petagna e Oristanio. Modulo iniziale con cui l’allenatore degli isolani ha trovato il successo, tra i 4 totalizzati in stagione, per due volte ovvero contro Genoa (2-1) e Sassuolo (2-1). Al secondo posto, a pari merito con l’11% dei voti ci sono: il 3-4-1-2 – visto nel match contro il Verona perso per 2-0 al 17° turno – e il 4-4-2 utilizzato dal tecnico romano nei primi tre match di campionato contro Torino (0-0), Inter (perso per 0-2) e Bologna (perso per 2-1). Quest’ultimo è stato poi accantonato per utilizzare il 3-5-2, scelto dal solo 3% dei nostri lettori e quindi all’ultimo posto nel sondaggio. Schieramento che Sir Claudio ha utilizzato in 8 occasioni, riuscendo a fare punti solamente contro Udinese (0-0 al 4° turno di campionato) e Monza (1-1 alla giornata numero 13), e con cui ha incassato il maggior numero di sconfitte, ovvero 6.

La Redazione

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti