Radja Nainggolan | Foto Alessandro Sanna

La proiezione del CIES: Cagliari penultimo e retrocesso

Nuova analisi da parte del CIES ( International Center for Sports Studies), l’organizzazione indipendente di ricerca sullo sport svizzera.

Il famoso istituto ha svolto le proiezioni di 22 leghe europee partendo dai dati a disposizione al 10 febbraio: secondo lo studio effettuato sulla Serie A l’Inter diverrebbe campione con 81 punti, con due punti in più sul Milan, tre in più della Juventus e sei in più del Napoli. Le tre retrocesse sarebbero Parma, Cagliari e Crotone. La squadra allenata da Eusebio Di Francesco, ora con 15 punti in classifica, è reduce da due prestazioni incoraggianti con Lazio e Atalanta che tuttavia non hanno portato punti: l’ultimo punto è stato quello in casa con il Sassuolo, mentre l’ultima vittoria risale a inizio novembre con la Sampdoria.

Secondo quanto elaborato dal CIES al 10 febbraio (prima della partita con l’Atalanta) i rossoblù sardi chiuderebbero con 27 punti in penultima posizione scendendo così in Serie B (che secondo lo studio vedrebbe vincitore il Monza). La proiezione è basata su un modello statistico che prende in considerazione il numero dei tiri in porta e in area tentati o subiti, del possesso palla, dei passaggi propri delle squadre e degli avversari nella trequarti campo. Un modello statistico che lascia il tempo che trova per via dei tanti cambiamenti che ci sono stati a livello tecnico-tattico nelle varie squadre, ma allo stesso tempo mette in risalto la situazione pericolante del Cagliari.

La Redazione

 
15 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti