agenzia-garau-centotrentuno
Aldo Florenzi, centrocampista nuorese del Cosenza | Foto Cosenza Calcio

Sardi On The Road | Magia di Florenzi, in gol anche Cocco, Doratiotto e Cappai

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Ventunesima puntata stagionale di “Sardi On The Road”, la rubrica di Centotrentuno.com che vi porta alla scoperta dei giocatori sparsi nei vari campionati nazionali (dalla Serie A alla D) e all’estero.

IMPORTANTE! Segnalate sulle nostre pagine social eventuali giocatori mancanti all’interno della presente lista.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter): il centrocampista nerazzurro non è stato convocato causa squalifica nel derby vinto in trasferta per 2-1 allo Stadio Giovanni Zini contro la Cremonese.

Nicola Murru (Sampdoria): il terzino sinistro selargino, ex Cagliari e Torino, ha giocato titolare per 90’ nella gara persa 2-0 al Gewiss Stadium contro l’Atalanta.

Salvatore Sirigu (Fiorentina): l’ex estremo difensore di Napoli e Genoa è rimasto in panchina nel match pareggiato fuori casa per 1-1 allo Stadio Olimpico contro la Lazio.

SERIE B

Andrea Carboni (Venezia): il 21enne difensore tonarese si è trasferito nell’ultimo giorno di mercato invernale – con la formula del prestito – al Venezia di Paolo Vanoli. L’ex Cagliari, proveniente dal Monza, è stato convocato per l’ultima volta dai brianzoli lo scorso 29 gennaio, rimanendo in panchina nel match vinto per 2-0 all’Allianz Stadium contro la Juventus.

Dario Del Fabro (Cittadella): l’ex centrale difensivo del Cagliari è rimasto in panchina nel derby del Triveneto pareggiato 1-1 fuori casa al Pierluigi Penzo contro il Venezia.

Alessandro Lai (Cosenza): il 22enne estremo difensore sardo, ex Lamezia, è rimasto in panchina per tutti i 90’ nel match vinto in casa al Gigi Marulla per 1-0 contro il Parma.

Mauro Vigorito (Como): il 32enne portiere isolano, con un passato nel Cagliari, non è stato convocato in occasione del derby vinto fuori casa per 1-0 al Mario Rigamonti contro il Brescia.

Aldo Florenzi (Cosenza): prestazione da incorniciare per il numero 34 della formazione allenata da William Viali. Il centrocampista nuorese non solo ha giocato per tutti i 90 di gara ma è stato anche il match winner della sfida del Gigi Marulla contro il Parma, segnando un gol straordinario al 4’ per tecnica e qualità nel controllo e nel tiro.

Antonio Caracciolo (Pisa): l’ex difensore della Cremonese è rimasto in panchina nel match esterno pareggiato 0-0 allo Stadio Marassi contro il Genoa.

Giuseppe Mastinu (Pisa): il 31enne centrocampista nerazzurro, ex tra le altre di Olbia e Spezia, non è stato schierato da mister D’Angelo, rimanendo in panchina nel match esterno pareggiato 0-0 allo Stadio Marassi contro il Genoa.

ESTERO

Nicholas Pennington (Wellington Phoenix): il 24enne centrocampista di origini australiane, ex Cagliari e Olbia, è rimasto in panchina nel match casalingo pareggiato 2-2 alla Central Energy Trust Arena contro il Perth Glory.

Francesco Riehle (Völser SV): la Tiroler Liga, campionato dove milita la formazione del terzino italo-tedesco, tornerà in campo il 18 marzo 2023 in casa contro il SK St. Johann.

Alessandro Marongiu (UMass Lowell River Hawks): il numero 10 del roster di Kyle Zenoni conclude la sua stagione con 264 minuti complessivi giocati (l’ultima gara disputata il 22/10 nel pareggio esterno per 0-0 contro il Bryant).

Alessio Allegria (Belisia Bilzen): il 27enne attaccante della formazione di Jan Schoefs e della Natzionale Sarda di Vittorio Pusceddu non è stato convocato per il match perso fuori casa per 1-0 al Gemeentelijk Sportstadion contro il Diegem Sport.

 

SERIE C

Salvatore Burrai (Pordenone, A): doppio impegno da titolare per il 35enne centrocampista e capitano dei Ramarri, che ha giocato per tutti i 90’ sia nel derby del Triveneto pareggiato 1-1 allo Stadio Euganeo contro il Padova sia nel match casalingo – pareggiato sempre 1-1 – allo Stadio Comunale Omero Tognon di Fontanafredda contro il Renate.

Daniele Giorico (Pordenone, A): il numero 5 della formazione guidata da Mimmo Di Carlo è stato schierato dal primo minuto – giocando 90’ – nel derby del Triveneto pareggiato 1-1 allo Stadio Euganeo contro il Padova e anche nel match casalingo pareggiato 1-1 allo Stadio Comunale Omero Tognon di Fontanafredda contro il Renate, giocando però per 85’ prima di essere sostituito dal neo acquisto Robert Gucher, arrivato nelle ultime ore di mercato invernale dal Pisa.

Andrea Cocco (Albinoleffe, A): il centravanti classe 1986 della squadra di Giuseppe Biava è stato impiegato dal primo minuto – giocando 71’ prima di essere sostituito da Luca Petrungaro – nel match casalingo pareggiato 1-1 all’Albinoleffe Stadium contro il Piacenza. Il numero 19 dei Seriani subentra al 61’ a Ruggero Frosinini e segna la punizione del momentaneo pareggio al 67’ nella gara esterna persa per 2-1 allo Stadio Rigamonti-Ceppi contro il Lecco.

Luca Gagliano (Padova, A): il 22enne attaccante biancoscudato non è stato convocato dal tecnico Vincenzo Torrente causa problema fisico per il derby del Triveneto pareggiato per 1-1 in casa allo Stadio Euganeo contro il Pordenone. L’ex Cagliari rimane invece in panchina nella sfida del Lino Turina, terminata con il risultato di 0-0 contro la Feralpisalò.

Riccardo Ladinetti (Pontedera, B): doppia titolarità per il numero 8 granata sia nel match casalingo dell’Ettore Mannucci perso 3-0 contro il Cesena – dove ha giocato per 81’ prima di essere sostituito da Simone Ianesi – sia nel derby pareggiato 1-1 all’Artemio Franchi contro il Siena, dove disputa 90 minuti.

Nicholas Izzillo (Pontedera, B): il numero 16 della formazione allenata da Max Canzi è rimasto in panchina nella gara persa in casa per 3-0 all’Ettore Mannucci contro il Cesena. Ha giocato, invece, titolare per 78’ – prima di essere sostituito da Cristian Mutton – nel derby pareggiato 1-1 all’Artemio Franchi contro il Siena.

Mattia Muroni (Reggiana, B): il centrocampista classe 1996, ex Cagliari e Olbia, è stato schierato dal primo minuto dal tecnico Aimo Diana – giocando per 90 minuti – nel match vinto fuori casa per 3-0 allo Stadio Gastone Brilli Peri contro il San Donato Tavarnelle. Subentra, invece, al 61’ al posto di un altro ex Cagliari come capitan Luca Cigarini nella gara vinta in casa per 2-0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Fiorenzuola.

Davide Arras (Gubbio, B): il 24enne attaccante sardo è stato ceduto nell’ultimo giorno di mercato invernale – con la formula del prestito con diritto di riscatto – al Gubbio. L’ex Cagliari, proveniente dal Siena, non è stato convocato nell’ultima gara giocata dai bianconeri toscani in campionato, ovvero il derby pareggiato 1-1 in casa all’Artemio Franchi contro il Pontedera.

Salvatore Boccia (Turris, C): il 21enne difensore centrale corallino, di proprietà del Cagliari, subentra al 64’ al posto di Sergio Contessa nella sfida casalinga persa 2-0 all’Amerigo Liguori contro il Giugliano. Il tecnico Gaetano Fontana lo schiera invece titolare – giocando per 90 minuti – nella gara persa fuori casa per 1-0 allo Stadio Nicola Ceravolo contro il Catanzaro.

Jacopo Desogus (Pescara, C): l’esterno offensivo classe 2002 di proprietà del Cagliari viene lasciato in panchina per 90 minuti dal tecnico Alberto Colombo nella gara persa 4-0 in casa all’Adriatico contro il Foggia. Il numero 21 del Delfino viene invece schierato dal 1’ – giocando 80’ – nel match esterno pareggiato 0-0 all’Enrico Rocchi contro il Monterosi.

Riccardo Daga (Messina, C): il 23enne estremo difensore biancoscudato, ex Cagliari, è rimasto in panchina nella gara casalinga pareggiata 1-1 allo Stadio San Filippo – Franco Scoglio contro il Catanzaro. Il numero 1 dei siciliani non viene convocato invece per il match esterno pareggiato 2-2 allo Stadio Partenio-Lombardi contro il Giugliano.

Francesco Bombagi (Catanzaro, C): il numero 10 giallorosso non è stato convocato causa infortunio dall’allenatore Vincenzo Vivarini sia nel match esterno pareggiato 1-1 allo Stadio San Filippo – Franco Scoglio contro il Messina sia nella sfida casalinga vinta per 1-0 al Nicola Ceravolo contro la Turris.

Riccardo Idda (Virtus Francavilla, C): il 34enne difensore centrale e capitano dei Biancazzurri è stato schierato titolare – giocando tutti i 90 minuti – sia nella sfida interna vinta per 3-0 alla Nuovarredo Arena contro il Monterosi sia nella gara esterna pareggiata 0-0 allo Stadio degli Ulivi contro la Fidelis Andria.

Francesco Dettori (Picerno, C): il 39enne playmaker rossoblù non è stato convocato nel match casalingo vinto per 3-1 allo Stadio Comunale Donato Curcio contro la Fidelis Andria. Il numero 14 della formazione guidata da Emilio Longo non viene invece convocato per la sfida esterna persa 1-0 al Vito Simone Veneziani contro il Monopoli.

SERIE D

Antonio Mesina (Sanremese, A): il numero 24 dei Matuziani non è stato convocato per la sfida vinta fuori casa per 1-0 allo Stadio Comunale Annibale Sacchi contro la Castanese.

Tommaso Spanu (Vado, A): il 20enne terzino sinistro rossoblù è stato schierato titolare – giocando tuti i 90 minuti – nel match pareggiato 1-1 fuori casa allo Stadio Piero De’ Paoli contro il Chieri. L’ex Arzachena e Muravera è rimasto invece in panchina nel recupero del match interno del Ferruccio Chittolina contro la Castellanzese, vinto proprio dai rossoblù di mister Marco Didu per 2-1.

Niccolò Cabras (PDHAE, A): il portiere classe 2001, con un passato nelle giovanili del Cagliari, non è stato convocato per il match pareggiato in casa per 0-0 allo Stadio Brunod di Chatillon contro lo Stresa.

Fabio Fredrich (Breno, B): il terzino sinistro di origini tedesche, classe 2002, non è stato convocato dal tecnico Cristian Soave per il match interno pareggiato 1-1 allo Stadio “Carlo e Filippo Tassara” contro il Desenzano.

Mario Chessa (Arconatese, B): il 29enne centrocampista gialloblù è stato schierato titolare – giocando tutti i 90 minuti – nella gara persa in casa per 1-0 allo Stadio Comunale Roberto Battaglia contro la Varesina.

Riccardo Doratiotto (Città di Castello, E): prestazione grandiosa per l’ex attaccante del Cagliari. Schierato dal primo minuto dal tecnico Antonio Alessandria, realizza una doppietta nel recupero del secondo tempo – 91’ e 94’ – del match vinto in casa per 4-1 allo Stadio Comunale Corrado Bernicchi contro il Montespaccato.

Roberto Cappai (Cynthialbalonga, F): il 33enne centravanti azzurro viene schierato titolare dall’allenatore David D’Antoni e segna il gol del momentaneo vantaggio al 30’ del primo tempo nel match pareggiato 1-1 fuori casa allo Stadio dei Marsi contro l’Avezzano.

Michele Pisanu (Roma City, F): il 30enne centrocampista isolano non è stato convocato causa positività al Covid per il match vinto in casa per 1-0 al Riano Athletic Center contro la Vastese.

Luca Barone (Roma City, F): il 20enne estremo difensore arancio blu è rimasto in panchina – ha giocato titolare Emmanuel Opara – nel match vinto in casa per 1-0 al Riano Athletic Center contro la Vastese.

Ador Gjuci (Aprilia, G): il numero 9 della formazione allenata da Marco Mariotti viene schierato titolare – giocando 84’ – nel match vinto fuori casa per 1-0 allo Stadio Comunale Italia contro il Sorrento.

Alessio Murgia (Aprilia, G): il 25enne trequartista e capitano dei Biancocelesti ha giocato titolare per tutti i 90 minuti nel match vinto fuori casa per 1-0 allo Stadio Comunale Italia contro il Sorrento.

Daniele Cannas (Real Monterotondo Scalo, G): l’esterno offensivo rossoblù classe 2001 non è stato convocato dal tecnico Fabrizio Paris nella gara persa fuori casa per 1-0 al Biagio Pirina contro l’Arzachena.

Tony Gianni (Real Monterotondo Scalo, G): il 27enne centrocampista ex Latte Dolce è stato schierato titolare e ha disputato tutti i 90 minuti nel match perso fuori casa per 1-0 al Biagio Pirina contro l’Arzachena.

Fabio Oggiano (Palmese, G): il 35enne attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti nel match casalingo pareggiato per 1-1 allo Stadio Comunale contro l’Ilvamaddalena.

Matteo Maccioni (Barletta, H): il numero 70 biancorosso, classe 2004, non è stato convocato per la gara pareggiata 0-0 fuori casa allo Stadio Nunzio Fittipaldi contro il Francavilla.

Alessandro Murtas (Altamura, H): il centrocampista biancorosso, classe 2004, ha giocato titolare per 80 minuti nel derby pareggiato fuori casa per 1-0 allo Stadio Comunale “Stefano Vicino” contro il Gravina.

Nicola Garau (Licata, I): Il 19enne terzino destro gialloblù ha giocato titolare per 90′ nel match vinto per 2-0 in casa contro la Mariglianese.

Andrea Cadili (Lamezia Terme, I): il numero 66 gialloblù è stato schierato titolare nel match perso fuori casa per 2-0 allo Stadio Valentino Mazzola contro la Sancataldese.

Federico Marigosu (Trapani, I): il trequartista granata ex Cagliari ha giocato titolare per 62’ nel match pareggiato 1-1 in casa al Provinciale contro il Città Sant’Agata.

Gioele Deiana Testoni (Sancataldese, I): il 19enne centrocampista verde amaranto è partito titolare nella gara vinta in casa per 2-0 allo Stadio Valentino Mazzola contro il Lamezia Terme.

Edoardo Adamo (Acireale, I): il terzino destro granata classe 2004 non è stato convocato per la gara persa in casa per 2-1 allo Stadio “Aci e Galatea” contro il Castrovillari.

 

Fabio Loi

 

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti