agenzia-garau-centotrentuno
Mattia Muroni | Foto Fiocchi - Modena Calcio

#20 | Muroni si scopre bomber, Giorico e Demontis decisivi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nuova puntata di “Sardi On The Road”. Come sono andati i giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali? Lo scopriamo nella nuova puntata della nostra rubrica: segnalateci pure attraverso i nostri canali social gli eventuali giocatori che non avessimo preso in considerazione. 

ESTERO 

Dario Del Fabro (ADO Den Haag – Eredivisie) – solida prova difensiva al cospetto del PSV Eindhoven per il centrale algherese: i gialloverdi bloccano gli avversari sul 2-2.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – nella partita con la Lazio a prendersi la scena sono altri compagni (Lukaku su tutti), lui svolge il suo solito compito a centrocampo confermandosi ad alti livelli.

Nicola Murru (Torino) – entra al 79′ per Ansaldi nello 0-0 con il Genoa senza lasciare il segno.

Salvatore Sirigu (Torino) – normale amministrazione nel pari a reti inviolate con il Genoa, bravo a coprire il palo su Czyborra nel primo tempo

Marco Sau (Benevento) – da vivacità all’attacco giallorosso nella trasferta di Bologna subentrando al 71′, 1-1 al Dall’Ara

SERIE B – 

Mauro Vigorito (Lecce) – in panchina nel successo esterno contro la Cremonese.

Marco Mancosu (Lecce) – salta per problemi fisici la trasferta di Cremona

Antonio Caracciolo (Pisa) – partita rocciosa: insieme a Lisi non permette praticamente agli avversari di rendersi pericolosi nonostante il super attacco del Monza. Nerazzurri sbancano il Brianteo per 0-2.

Giuseppe Mastinu (Pisa) – in panchina nel colpo esterno di Monza (1-2)

Karim Laribi (Reggiana) – un passo indietro rispetto alle precedenti ottime prestazioni, ma agli amaranto basta Ardemagni per superare l’Ascoli.

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – non convocato per la partita casalinga con il Frosinone persa 2-3.

Riccardo Idda (Cosenza) – parte male, ma è autore di una grande prestazione salvando anche un gol fatto di Loiacono.

Simone Pinna (Ascoli) – in panchina nel KO esterno con la Reggiana.

SERIE C 

Salvatore Burrai (Perugia) – rinviata la gara con la Fermana, il Grifo torna in campo nell’infrasettimanale contro il Legnago Salus (4-0): il regista di Orosei domina a centrocampo sfiorando anche il gol con una conclusione deviata in corner dal portiere ospite.

Riccardo Daga (Viterbese) – risponde da campione nell’unico vero tiro in porta della Cavese su calcio di punizione nel successo di misura dei gialloblù (1-0); forse poteva fare meglio nel gol partita subito a Bisceglie da Musso.

Aly Nader (Arezzo) – non convocato per le partite con Carpi e Padova.

Alessandro Masala (Imolese)- rinviata la partita con il Fano: non convocato per la vittoria esterna con la Sambenedettese (1-3)

Paride Pinna (Arezzo) –  si fa notare nel male e nel male contro il Carpi (3-3): suo l’autogol che sblocca il risultato, poi segna la rete del momentaneo 2-3 sugli sviluppi di un corner. Non fa male nemmeno nella sconfitta con il Padova (2-0) dove tiene bene il sempre pericoloso Chiricò.

Francesco Bombagi (Teramo) – non brilla nella sconfitta all’inglese con la Casertana. Si riscatta nella partita contro il Potenza dove va a segno con un bel diagonale nei primi minuti, anche se gli abruzzesi verranno rimontati per la prima sconfitta stagionale tra le mura amiche (1-3)

Daniele Giorico (Triestina) – grande prova da collante tra difesa e attacco per il centrocampista algherese nel successo di Ravenna (0-1): nell’infrasettimanale con la Vis Pesaro è lui a segnare nel recupero il gol partita con un gran sinistro al volo dopo un mezzo sombrero a un avversario (3-2)

Fabio Porru (Viterbese) – in panchina nelle partite con Cavese e Bisceglie.

Mattia Pitzalis (Turris) – in panchina nelle sconfitte contro Monopoli e Palermo

Mattia Muroni (Modena) – tre gol in due partite. Non male per un centrocampista: ne segna due nella facile vittoria sul Matelica (4-1) uno con un colpo di testa e l’altro dalla distanza. Ancora più pesante la rete che vale la vittoria contro la FeralpiSalò ancora con una girata di testa.

Nicolas Izzillo (Casertana) – prestazione maiuscola nel successo interno contro il Teramo dove sfiora il gol e prende un palo nel finale, dopo essersi guadagnato l’espulsione di un avversario: molto bene anche nel successo esterno contro il Catanzaro, tra i migliori dei suoi nel facile 3-0 rossoblù.

SERIE D 

Andrea Demontis (Sanremese – Girone A) – terzo gol in campionato per il giocatore sardo che decide la partita con la Lavagnese in mischia: bene anche nel successo esterno all’inglese sul Fossano.

Alessio Murgia (Sanremese – Girone A) – contro la Lavaganese entra in campo e poco dopo propizia il gol di Demontis calciando la punizione: titolare nella vittoria con il Fossano dove è ispurato

Fabio Doratiotto (Sanremese – Girone A) –  subentra solo nel finale della gara vinta con la Lavagnese, ma è grande protagonista nel recupero contro il Fossano dove sblocca la gara con un ottimo inserimento.

Alessandro Aloia (Borgosesia – Girone A) – arriva il rinvio per la gara con la Folgore Caratese.

Ignazio Carta (Gozzano – Girone A ) – titolare dopo il lungo infortunio, da il suo contributo per tre quarti di gara prima di lasciare spazio a Confalonieri nell’1-1 con il Casale.

Mario Chessa (Castellanzese – Girone A) – raggiunge i 16 gol in stagione nel 4-0 contro il Vado dove segna una doppietta (un pallonetto su uscita del portiere e uno su rigore): nel recupero contro il Saluzzo non va a segno ma è tra i più positivi nella vittoria per 2-0.

Tommaso Putzolu (Caronnese – Girone A) – gioca bene nel successo esterno con il Derthona (1-2)

Giancarlo Lisai (Arzignano Valchiampo – Girone C) – ha almeno due buone chance per sbloccare la partita con il Caldiero, ma il punteggio non si schioda dallo 0-0

Andrea Mastino (Prato – Girone D) -subentra dalla panchina nel successo esterno sul Seravezza Pozzi: il nuovo allenatore dei lanieri è Aldo Firicano

Pietro Scanu (Lentigione – Girone D) – arriva il rinvio per la partita con la Sammaurese.

Davide Arras (Pianese – Girone E) – non la sua migliore partita contro il Siena, ha solo una chance sfruttata male e viene sostituito al 60′ nel pari a reti inviolate del Franchi.

Mirko Atzeni (Atletico Fiuggi – Girone F) – rinviata la partita contro il Castelfidardo.

Davide Piga (Campobasso – Girone F) – rinviata la partita con il Pineto, giornata nera contro il Tolentino per i rossoblù: il portiere subisce 3 gol in 13′ senza particolari colpe poi arriva anche il 4-0 nel finale.

Pietro Ladu (Campobasso – Girone F) – non si gioca con il Pineto, nel recupero con il Tolentino entra poco prima dell’intervallo sul 3-0 non riuscendo nel miracolo a dare la scossa ai suoi.

Giuseppe Ghiani (Notaresco – Girone F)  –suo l’assist per Banegas che sblocca la partita contro il Porto Sant’Elpidio terminata 3-0

Fabio Oggiano (Cynthialbalonga – Girone F) –  entra solo nel finale nel pari a reti bianche con l’Aprilia.

Stefano Sarritzu (Latina – Girone G) – non brilla particolarmente pur partendo titolare nei due pareggi contro Insieme Formia (1-1) e Arzachena nel recupero (0-0)

Samuele Spano (Altamura- Girone H) –  la partita con il Molfetta è stata rinviata.

Andrea Feola (Casarano – Girone H) – primo gol stagionale per il tabarchino che da il via alla rimonta sulla Puteolana dopo il parziale vantaggio ospite (3-1): il centrocampista si fa trovare pronto sull’assist di Bruno

Francesco Dettori (Picerno – Girone H) – arriva il rinvio per la gara con il Gravina.

Paolo Dametto (Picerno – Girone H) – arriva il rinvio per la gara con il Gravina.

Alessandro Lai (ACR Messina – Girone I) – il nuovo portiere Caruso gli toglie il posto nel 3-0 con la Città di Sant’Agata.

Simone Solinas (Castrovillari – Girone I) – non convocato per le gare con Licata e Marina di Ragusa.

Francesco Mannoni (Marina di Ragusa – Girone I) – titolare nel pari a reti inviolate contro il Rende (risultato non omologato per via di un possibile squalificato schierato titolare). Ottimo nel successo sul Castrovillari (2-1) dove propizia con due piazzati i due gol siciliani.

Matteo Porcu

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti