agenzia-garau-centotrentuno
Chessa-Castellanzese

Sardi On The Road | Tripletta salvezza per Chessa. In gol anche Arras e Marigosu

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

I Sardi On The Road si confermano protagonisti in Serie D e più precisamente tra playoff promozione, playout e Poule Scudetto. Nell’ultima settimana, sono stati tre i marcatori isolani in quarta divisione. Nel girone B, poker di reti per Mario Chessa, grazie al quale la Castellanzese ha conquistato la salvezza tramite i playout. Nel medesimo raggruppamento, gioia da una parte per la rete personale da una parte ma delusione dall’altra per la mancata qualificazione alla finale playoff per Davide Arras con il Pro Palazzolo. Insaziabile, invece, il Trapani di Federico Marigosu. L’ex Cagliari è andato a segno nella prima della fase a gironi della Poule Scudetto di D. Di seguito vediamo il resoconto completo degli impegni ufficiali dei calciatori sardi.

IMPORTANTE! Segnalateci nei commenti a questo articolo o sulle nostre pagine social eventuali errori o giocatori mancanti all’interno della presente lista.

 

SERIE A

Nicolò Barella (Inter): 75′ da titolare per il vice capitano nerazzurro nel 5-0 contro il Frosinone.

Andrea Carboni (Monza): settima assenza stagione per il 44 brianzolo, out per il match perso 2-1 contro la Fiorentina.

 

SERIE B

Nicola Murru (Sampdoria): out nel match vinto 3-1 al Ceravolo contro il Catanzaro.

Marco Sau (Feralpisalò): non convocato per la sfida persa 1-0 contro la Ternana.

Alessandro Lai (Cosenza): nuova panchina per il numero 12 rossoblù nell’1-1 contro il Como.

Aldo Florenzi (Cosenza): in campo tutta la gara nell’1-1 contro il Como. Il numero 34 dei calabresi ha fornito l’assist – il secondo del suo campionato – per il provvisorio 0-1 firmato Tutino.

Mauro Vigorito (Como): in panchina per la 33a volta in stagione nell’1-1 contro il Cosenza.

Antonio Caracciolo (Pisa): out dopo 4 gare consecutive da titolare nel match perso 2-1 contro l’Ascoli.

Salvatore Dore (Cremonese): titolarità e 90′ in campo nel successo per 4-1 contro il Cittadella nell’ultimo turno di Primavera 2.

 

ESTERO

Salvatore Sirigu (Fatih Karagümrük): sedicesima titolarità consecutiva dal suo arrivo in Turchia per il 37enne portiere sardo, in campo tutta la gara nel big match perso 3-2 contro il Galatasaray.

Nicholas Pennington (Wellington Phoenix): in campo per 76′ nella semifinale d’andata pareggiata 0-0 contro il Melbourne Victory e valida per le Final Series della A-League Men 2023-24.

Dario Del Fabro (Yverdon-Sport Football Club): l’ex Cagliari ha giocato 64′ nell’undici iniziale biancoverde durante il match perso 2-0 contro il Grasshoppers.

Francesco Riehle (Völser SV): titolare per tutta la gara nel match perso 4-2 contro l’SV Telfs.

Alessio Allegria (KFC Houtvenne): 10 gol in 25 presenze in 2de Nationale VV B per il 28enne centravanti rossoverde.

 

SERIE C

Salvatore Burrai (Mantova, A): titolare per 90′ nel 4-1 contro la Juve Stabia, valida per la seconda giornata della Supercoppa di C.

Mattia Muroni (Mantova, A): in panchina nel 4-1 contro la Juve Stabia, secondo incontro della Supercoppa di C.

Francesco Bombagi (Mantova, A): il numero 19 biancorosso è subentrato al 66′ nella sfida di Supercoppa di C vinta 4-1 contro la Juve Stabia.

Salvatore Boccia (Novara, A): in campo per 63′ nel match d’andata dei playout di C vinto per 3-1 in casa del Fiorenzuola.

Jacopo Desogus (Gubbio, B): un gol e un assist in 12 presenze ufficiali in rossoblù per l’attaccante classe ’02 di proprietà del Cagliari.

Michele Masala (Pescara, B): l’ex esterno offensivo del Cagliari Primavera è rimasto in panchina nel 3-1 contro la Juve Next Gen che ha sancito l’eliminazione del Delfino dai playoff.

Giammarco Schirru (Sestri Levante, B): solo una presenza stagionale con i rossoblù per l’ex Glacis United e Cagliari.

Giuseppe Ciocci (Pontedera, B): sette presenze stagionali – tutte con il Pontedera tra il 20 e il 26° turno – per il portiere in prestito dal Cagliari.

Lorenzo Loru (Vis Pesaro, B): panchina per l’ex gioiello dell’Atletico Uri nell’andata dei playout persa 1-0 contro la Recanatese.

Andrea Cadili (Picerno, C): in panchina nello 0-0 contro il Taranto, valido per i playoff di Serie C.

Riccardo Ladinetti (Taranto, C): l’ex Cagliari e Pontedera ha giocato 69′ da titolare nello 0-0 contro il Picerno nei playoff di Serie C.

Luca Gagliano (Foggia, C): 5 gol stagionali in 34 presenze totali con i rossoneri per l’ex attaccante del Cagliari.

Gianluca Contini (Virtus Francavilla, C): in campo dal 66′ nel match pareggiato 1-1 contro il Monopoli nell’andata dei playout di C.

Nicholas Izzillo (Virtus Francavilla, C): parte titolare e viene sostituito al 2′ della ripresa nell’1-1 contro il Monopoli.

 

SERIE D

Karim Laribi (Alcione Milano, A): subentra al 65′ nel primo match della Poule Scudetto di Serie D perso 2-1 contro l’Union Clodiense.

Mathias Massoni (Albenga, A): stagione difficile per il numero 21 bianconero, autore di una sola presenza in gare ufficiali.

Fabio Doratiotto (PDHAE, A): trentadue presenze ufficiali e tre gol per il numero 8 degli Arancioni, retrocessi in Eccellenza.

Tommaso Spanu (Vado, A): gioca titolare per 70′ nella semifinale playoff vinta 1-0 contro il Città di Varese.

Davide Arras (Pro Palazzolo, B): non basta il gol al 45′ dell’ex attaccante del Cagliari per evitare la sconfitta agli uomini di mister Marco Didu, battuti 3-1 nella semifinale playoff contro il Desenzano.

Mario Chessa (Castellanzese, B): il numero 29 neroverde è stato assoluto protagonista con una tripletta nel 5-0 con cui la Castellanzese ha conquistato la salvezza nel match playout contro il Legnano.

Andrea Congiu (Orvietana, E): trenta presenze, quattro gol e un assist per l’ex Uri, tra i protagonisti della salvezza dei biancorossi nel girone E di Lega Pro.

Andrea Poli (Ghiviborgo, E): ventotto presenze, tre gol e due assist per l’ex centrocampista dell’Arzachena nell’ottima annata dei bianco rosso celesti, ottavi nel girone E di Lega Pro.

Giancarlo Lisai (United Riccione, F): out nello spareggio playout vinto 3-2 contro il Tivoli, che ha garantito ai biancazzurri la salvezza e la permanenza in D.

Alessandro Mazzei (Chieti, F): quattordici presenze stagionali – tra campionato e Coppa Italia – per il numero 29 neroverde.

Leonardo Tocco (Vastogirardi, F): ventidue presenze – tutte collezionate in campionato – per il terzino sardo classe ’05 del Vastogirardi, retrocesso in Eccellenza nel girone F.

Tony Gianni (Real Monterotondo Scalo, F): trentatre gettoni stagionali – tra campionato e Coppa Italia – e un gol per l’ex tra le altre di Latte Dolce e Nuorese.

Nicolò Manca (Real Monterotondo Scalo, F): trentatre presenze, quattro gol e due assist in questa stagione per l’ex Cos e Lanusei.

Paride Pinna (Nocerina, G): si interrompe subito l’avventura ai playoff dei rossoneri di Marco Nappi, battuti per 1-0 dal Cassino.

Eugenio Fusco (Cynthialbalonga, G): ventinove presenze, ventisei gol subiti e dodici clean sheet per l’ex portiere del Cagliari Primavera con i laziali di Mariotti.

Marcos Sartor (Cynthialbalonga, G): sesto posto in classifica marcatori per l’ex Arzachena, che ha totalizzato undici reti in stagione con i laziali.

Riccardo Doratiotto (Cynthialbalonga, G): cinque reti stagionali (di cui due in Coppa e tre in campionato) per l’ex Cagliari in 30 presenze.

Luca Manca (Cynthialbalonga, G): tre gol (realizzati nelle prime tre giornate di campionato) e un assist in questa annata per il centrocampista sardo classe ’99.

Roberto Cappai (Cynthialbalonga, G): nove gol stagionali, di cui otto gol in campionato (gli stessi che realizzò nella stagione 2015-16 con la Nuorese) per il centravanti classe ’89.

Michele Pisanu (Cynthialbalonga, G): ventisette gettoni – tutti in campionato – per l’ex capitano del Roma City, alla sua prima annata con il Cynthialbalonga.

Andrea Pulina (Barletta, H): termina con ventidue presenze, due gol e un assist la prima avventura tra i pro dell’ex numero 7 del Cagliari Primavera.

Andrea Feola (Fidelis Andria, H): si ferma in semifinale l’avventura dei playoff dei Federiciani, battuti 1-0 dal Nardò. Per Feola 82′ in campo.

Gioele Deiana Testoni (Gravina, H): ventidue presenze e due assist per l’ex Sancataldese, alla sua prima stagione con i gialloblù.

Alessandro Murtas (Gravina, H): dodici presenze stagionali e due assist per il 19enne centrocampista gialloblù.

Matteo Maccioni (Team Altamura, H): parte titolare e gioca 70′ nel match perso 3-0 contro il Trapani, valido per gara 1 della Poule Scudetto di Serie D.

Mario Piga (Real Casalnuovo, I): il laterale difensivo granata, destinato secondo rumors di mercato al trasferimento al Pescara in Serie C nella prossima stagione, ha totalizzato in questa annata con i campani quattro gol e tre assist in trentacinque presenze (considerando campionato e Coppa Italia).

Nino Pinna (Real Casalnuovo, I): record personale di gol nei Dilettanti per l’ex Arzachena (lo scorso anno con gli Smeraldini ne aveva segnato 9), in gol per dieci volte in questa annata con i granata.

Alessio Murgia (Licata, I): due gol e due assist in trentatré presenze per l’ex centrocampista dell’Aprilia, alla sua prima annata in Sicilia con i gialloblù.

Nicola Garau (Licata, I): ventuno gettoni complessivi – tra campionato e Coppa Italia –  per il difensore gialloblù classe ’03.

Federico Marigosu (Trapani, I): subentra al 57′ in gara 1 della Poule Scudetto vinta 3-0 contro l’Altamura e va a segno all’83’ su rigore.

Andrea Cocco (Trapani, I): in panchina nel match vinto 3-0 contro l’Altamura.

Fabio Loi

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti