agenzia-garau-centotrentuno
L'esultanza della Torres al gol di Diakitè contro la Carrarese | Foto di Alessandro Sanna

Torres, da Greco ai giocatori: il futuro rossoblù ruolo per ruolo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Programmare per crescere. Questo il mantra in casa Torres dopo la salvezza al primo anno di ritorno tra i professionisti nel girone B della Serie C. La volontà del club rossoblù è quello di fare un ulteriore step nella categoria con un’estate di progetti e investimenti, vediamo però prima che ripartano i discorsi legati al calciomercato qual è l’attuale situazione per la rosa dei sassaresi dopo questa annata in Lega Pro.

Portieri

Sono in scadenza i due numeri uno sassaresi Pierpaolo Garau e Werther Carboni, entrambi con contratto fino a giugno 2023. Con entrambi la società farà dei ragionamenti per il futuro per capire il dà farsi. Entrambi hanno dimostrato attaccamento e professionalità e possono risultare utili per fare da alternative nel reparto. Discorso diverso per Alessio Salvato, che ha un contratto fino al 2024, ma che potrebbe avere mercato in estate e che dopo alcuni alti e bassi stagionali potrebbe ascoltare le proposte provenienti da fuori Sassari. Pur restando un profilo su cui la Torres ha investito negli anni scorsi con decisione.

Difesa 

Contratto a lungo termine (2025) per Paolo Dametto e Nicolò Antonelli, che saranno i pilastri da cui ripartire per la difesa della Torres anche nel 2023-24. Servirà però almeno un rinforzo di qualità perché Marco Carminati in scadenza a giugno saluterà i rossoblù. Sorte che potrebbe essere simile per Lorenzo Ferrante, anche lui in scadenza nel 2023.  Anche se il centrale ha dimostrato duttilità anche da terzino in una stagione molto sfortunata alla voce infortuni. A scadenza anche Riccardo Pinna ma il centrale, all’occorrenza terzino, è sassarese, è cresciuto nella Torres e si è dimostrato in costante crescita. L’aspettativa è che alzi ulteriormente l’asticella. Con ogni probabilità arriverà un rinnovo nelle prossime settimane. Contratto fino al 2024 per Alessio Girgi e Cristian Fabriani. Entrambi, mercato permettendo, potrebbero rappresentare delle alternative che consentono di ragionare con meno frenesia nella corsa a degli esterni di prima fascia. Jonas Heinz è in prestito dal Sudtirol e tornerà alla base, anche se qualche dialogo per il prolungamento dello stesso prestito potrebbe essere fatto nelle prossime settimane. Infine, discorso particolare per Matteo Liviero. L’esterno mancino è uno dei giocatori di maggiore talento della rosa, ma nella seconda parte di stagione tra infortuni, sfortuna e prestazioni sottotono ha deluso parte delle aspettative. Il suo contratto è fino al 2025 e sulla carta rappresenterebbe un profilo dal quale ripartire, salvo però offerte che facciano sedere le parti a ragionare su un futuro separato che potrebbe anche non essere utopia.

Centrocampo

Questo forse il reparto dove aspettarsi le manovre più importanti. Filippo Lora, contratto fino al 2024, ha già espresso a parole la volontà di continuare a lottare per dei colori che ha sentito subito suoi. E il ragionamento non è troppo lontano da quello fatto da Francesco Urso. Anche lui con un contratto fino al 2024. Contratto fino al 2025 per Alessandro Masala e Massimo Tesio. Se il primo fa parte del gruppo storico dei sassaresi il secondo con ogni probabilità opterà per l’addio a Sassari dopo due stagioni da ultima alternativa. In fin dei conti è un giovane di prospettiva e ha bisogno di andare a giocare. Tanti i profili arrivati la scorsa estate e con scadenza del contratto al 2024: Mattia Lombardo, Federico Gianola, Angelo Bonavolontà e Jionathan Campagna. Probabile che la maggior parte di loro trovi una sistemazione in estate per giocare più minuti o per rilanciarsi. Mentre per Giancarlo Lisai, anche lui in scadenza al 2024, il gol del 2-2 di Gubbio (fondamentale per la salvezza) potrebbe essere stata l’ultima esultanza in maglia rossoblù. Dopo una stagione dove si è adattato tanto e si è sempre messo al servizio del club. Di una sua uscita si era già parlato a gennaio e il discorso tornerà di attualità sotto l’ombrellone. Infine i due prestiti: Franck Teyou, dal Cosenza, ed Edoardo Saporiti, dal Modena. Il primo rientrerà alla base mentre sul secondo ci potrebbero essere dei dialoghi per il prolungamento del prestito. 

Attacco

Situazione simile a Saporiti per Omoregbe, che la Torres potrebbe chiedere per un altro anno in prestito al Milan. Va in scadenza invece Stefano Scappini, le parti dialogheranno ma un addio non sarebbe poi così impensabile. Ma la scelta sarà ponderata da entrambe le parti perché il calciatore a Sassari sta bene e perché i suoi 7 gol sono stati fondamentali per la salvezza. Adama Diakite ha un contratto fino al 2025 e sarà uno dei giocatori da cui ripartire anche in sede di mercato per la Torres. Contratto fino al 2024 per Gigi Scotto e Mohamed Ayman Sanat che dopo i lunghi infortuni vorranno un campionato del riscatto in rossoblù. Attenzione poi a Davide Luppi, anche lui con contratto fino al 2024 e di rientro alla base dal prestito. Con ogni probabilità ci sarà una risoluzione del contratto. Infine legame a lungo termine (2025) per Francesco Ruocco che resta uno dei “talentini” sui quali costruire per la Torres, salvo offerte irrinunciabili. 

Allenatore

Su Alfonso Greco sono ore di riflessione, da entrambe le parti. La sensazione dall’esterno è che l’allenatore dopo la vittoria dei playoff di Serie D e in seguito alla salvezza ottenuta quest’anno abbia chiuso una sorta di cerchio. Gran parte dello spogliatoio è dalla sua parte, ma sia il tecnico romano che la società potrebbero ambire a dei progetti diversi per alzare entrambi le ambizioni e per avere nuovi stimoli da nuove avventure. In caso contrario servirà una fortissima unione di intenti, per evitare degli strappi già visti nell’ultima stagione che hanno portato a un esonero che si è rivelato a giochi fatti affrettato. Riflessione che riguarderà comunque anche staff e alcuni ruoli dirigenziali, come è naturale per una società che dovrà continuare a strutturarsi per il futuro.

Roberto Pinna

 

TAG:  Serie C Torres
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti