Udassi: “Ci è mancata un po di fortuna”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le dichiarazioni del tecnico del Latte Dolce al termine della sfida persa di misura contro l’Ostiamare al Vanni Sanna.

Così Stefano Udassi in sala stampa dopo lo 0-1 contro l’Ostiamare: “Non eravamo stanchi, al primo tempo abbiamo fatto bene anche a livello di possessi palla. Non ricordo comunque grosse occasioni loro, nella ripresa abbiamo sprecato tanto: sono contento della prestazione e orgoglioso di questi ragazzi, poi certo che dispiaccia per il risultato. La prestazione è stata positiva, noi guardiamo avanti con ottimismo già dalla prossima partita. Abbiamo creato tante situazioni nella ripresa, per noi c’era un rigore solare su Marcangeli: non capisco come non si possa assegnare un rigore del genere. Però, ripeto: abbiamo fatto un secondo tempo di livello e avremmo meritato un po’ di fortuna in più. Triplo cambio troppo tardi? Chissà, non si può sapere questo. Tante perdite di tempo gratuite? Fa parte del calcio italiano, è un atteggiamento che spesso viene permesso da chi gestisce le partite. Non cerchiamo alibi, ci abbiamo provato in mille maniere e non ci siamo riusciti: io so che il valore di questi ragazzi è alto, specie perché so quanto lavoriamo durante la settimana. Questo gruppo però riesce a tirare fuori il meglio nelle difficoltà. Questo però è un campionato difficilissimo, come ha detto il collega Scudieri, ma lo sapevamo che sarebbe stato così. Perso il primato? Il campionato non era finito quando eravamo in testa, non è finito nemmeno oggi”. 

dagli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna