agenzia-garau-centotrentuno

Atletica: Agrusti, Kaddari, Tortu e Patta vanno ai mondiali di Budapest

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
playoff

Poker di sardi per i mondiali di Budapest in programma da sabato 19 a domenica 27 agosto; tra i convocati dal direttore tecnico delle squadre nazionali Antonio La Torre ci sono quattro rappresentanti dell’atletica isolana con i velocisti Filippo Tortu, Lorenzo PattaDalia Kaddari a cui si unisce il marciatore Andrea Agrusti.

Nessuna sorpresa per quanto la velocità: la 4×100 azzurra si è guadagnata la qualificazione solo qualche settimana a Grosseto con il quartetto Rigali-Tortu-Patta e Ceccarelli. I rientri di Jacobs e Desalu modificheranno la composizione della staffetta (in pista venerdì 25 agosto per le batterie) che cercherà di riscattare la prova opaca di Eugene del 2022, con l’oristanese e il brianzolo di origine tempiese che facevano parte della ormai leggendaria 4×100 delle Olimpiadi Tokyo. Tortu con ambizioni anche nella gara individuale dei 200 metri la cui batteria è in programma per mercoledì 23 agosto: la prova offerta ai campionati italiani (10″13) ha galvanizzato il classe 1998 delle Fiamme Gialle che cerca la finale iridata. Mezzo giro di pista e staffetta anche per la quartese Dalia Kaddari, fresca campionessa italiana della specialità: la velocista delle Fiamme Oro correrà la gara individuale mercoledì 23 agosto, mentre la 4×100 azzurra tenterà la qualificazione in finale venerdì 25 agosto. Appuntamento con la 35km di marcia per Andrea Agrusti nella prima mattina di giovedì 24 agosto: il sassarese delle Fiamme Gialle proverà a fare bene in una distanza non propriamente sua, a cui è dovuto adattarsi per via dell’eliminazione della sua 50km dalla scena internazionale.

La Redazione

TAG:  Atletica
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti