agenzia-garau-centotrentuno
moro-atletica

Atletica, Antonio Moro sul podio dei 60 piani agli Italiani Indoor

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Buon terzo posto per il portacolori della Delogu Nuoro Antonio Moro nei 60 piani ai campionati italiani indoor di Ancona. 

Nella seconda giornata della kermesse marchigiana, arriva la seconda medaglia per gli atleti sardi dopo il terzo posto di Meloni nel salto in alto: il velocista del 1997 ha conquistato la terza piazza nella specialità dei 60 piani dove i riflettori erano tutti per Marcel Jacobs. Il campione olimpico dei 100 metri ha vinto la prova senza però brillare con 6″55, mettendosi alle spalle Giovanni Galbieri che ha chiuso in 6″62: Moro ha stampato un 6″70, andando a peggiorare il 6″68 che aveva fatto registrare nella batteria vinta nel primo pomeriggio, tempo che è stato comunque sufficiente per vincere il bronzo. Grandi assenti della gara Filippo Tortu e Luca Lai, con l’oristanese reduce dal covid che ha bloccato il suo buon inizio di stagione.

Finale per la Kaddari – Non è certo la sua specialità quella dei 60 metri, ma Dalia Kaddari è riuscita comunque ad agguantare la finale: la velocista delle Fiamme Oro ha concluso all’ottavo e ultimo posto in 7″44 nella giornata di Zaynab Dosso che ha vinto la gara con il nuovo record italiano che resisteva da oltre 38 anni (7″16). La giovane quartese aveva raggiunto la finale con l’ultimo tempo di ripescaggio dopo aver concluso la sua batteria in terza posizione.

La Redazione

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti