agenzia-garau-centotrentuno
Giampiero Pili presidente dell'Atletico Uri

Atletico Uri, Pilo: “Fatto quello che potevamo, ma l’atteggiamento dell’arbitro…”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Dopo il pirotecnico 5-3 tra Casertana e Atletico Uri è il presidente del club giallorosso Giampiero Pilo a parlare nella sala stampa dello stadio “Pinto”.

“Abbiamo giocato contro la squadra che secondo me è la più forte del campionato, almeno tra quelle affrontate fino a qua. Abbiamo fatto quello che potevamo, abbiamo recuperato anche dei gol. La nostra è una realtà piccola, per noi è un motivo di soddisfazione già giocare qua. L’unica nota negativa è l’atteggiamento dell’arbitro, per me è stata una vergogna. La Casertana e altre squadre non hanno bisogno di alterare gli equilibri anche in maniera inconsapevole. Bisogna avere obiettività e oggettività, dà fastidio a noi “piccoli” che non vogliamo essere calpestati da arbitri che stanno dalle squadre più forti. Non va bene che l’arbitro abbia messo in bocca delle parole al nostro allenatore che non ha detto nell’occasione dell’espulsione. Dà fastidio sapere quello che mi hanno raccontato ai ragazzi in campo in una partita in cui le forze in campo erano piuttosto chiare. Gli atteggiamenti dell’arbitro nuociono al mondo del calcio, l’arbitro deve fare l’arbitro. Ringrazio il presidente dell’ospitalità che sarà ricambiata senz’altro a Uri”. 

La Redazione

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti