agenzia-garau-centotrentuno
Silvia Ceccarelli, capitano del San Salvatore

Basket, A2/F | La Techfind Selargius passa nel finale a Roseto

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
playoff

La Techfind si prende altri due punti con il cuore e con la testa, contro un avversario affamato di vittorie e mai domo. Contro le Panthers Roseto il San Salvatore vince 58-62 dopo una gara sostanzialmente equilibrata e un finale thriller. Capitan Ceccarelli trascinatrice delle sue e miglior realizzatrice del match con 20 punti.

LA GARA – Coach Montuori schiera Lombardo, Mitreva, De Marchi, Sanchez e Miccoli, coach Righi risponde con Granzotto, Mura, Ceccarelli, Srot e Aispurua. Mitreva sblocca il referto di casa, ma a trascinare Selargius ci pensano prima capitan Ceccarelli poi le accelerazioni di Pandori che portano le giallonere a chiudere il primo quarto in vantaggio (12-17). Difesa giallonera ancora più arcigna nel secondo quarto e l’attacco è fluido: la tripla di Granzotto e l’appoggio di Aispurua valgono il +13 (16-29). La reazione ospite non si fa attendere con Kelly, Mitreva e Sanchez che rimontano fino al -2 ma all’ultimo secondo Srot, invogliata da tre da Granzotto, non manca l’appuntamento dai 6.75. Si va al riposo sul 31-36.

Si danza sul filo dell’equilibrio a inizio terzo quarto: Selargius trova canestri dalla lunetta, Kelly e Miccoli provano a tenere a freno la verve giallonera. Mura firma il +9 ma il vantaggio sfuma nuovamente con due triple delle Panthers firmate da Lombardo e Mitreva, quest’ultima allo scadere, riportando la partita praticamente in parità (48-49). La Techfind si trova a rincorrere nel quarto periodo: Sanchez manda in delirio il pubblico di casa quando ributta indietro per due volte la rimonta ospite. A due minuti dalla fine Mura firma il pari, ma non finisce certo qui: a Ceccarelli da tre ribatte sempre dalla lunga distanza Mitreva. Il finale, però, è giallonero e ha prima il guizzo vincente di Ceccarelli, poi la freddezza dalla lunetta di Granzotto. Finisce 58-62. Ventello per Ceccarelli, 9 punti e 11 rimbalzi per Granzotto.

Coach Righi a fine partita: “Sono veramente felice per questo ritorno alla vittoria in trasferta. Le ragazze sono state encomiabili perché hanno dimostrato di voler vincere una partita tosta. Quello che volevano era portare a casa i due punti, e le ragazze sono andate oltre le difficoltà che di solito riscontriamo durante le trasferte. Roseto è stato un avversario duro da piegare, brave noi anche quando abbiamo smesso di far canestro ma l’abbiamo voluta sempre e solo vincerla”.

Panthers Roseto – Techfind San Salvatore Selargius 58-62 (12-17, 19-19, 17-13, 10-13)

Roseto:. Lombardo 7, Mitreva 15, De Marchi 6, Sanchez 14, Miccoli 7, Polimene, Azzola, Schena, Kelly 7, Ceccanti, Manfre’ 2. All. Montuori.

Techfind: Aispurua 8, Mura 10, Granzotto 9, Ceccarelli 20, Srot 6, Pandori 7, Pinna 2, Vargiu, Corongiu, Poddighe. All. Righi.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Basket
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti