agenzia-garau-centotrentuno

Beach Soccer | Cagliari, esordio amaro nei playoff: sconfitta 5-4 contro Lamezia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Esordio amaro per l’Adriatica Immobiliare Cagliari che, sotto gli occhi anche del capo area scouting del Cagliari Andrea Cossu, perde 5-4 al Poetto nella prima gara della poule promozione della Serie Aon contro Icierre Lamezia. Partita con il freno a mano tirato la squadra di mister Wilson, ammonito e nervoso con la condotta arbitrale, è cresciuta alla distanza grazie a un ottimo Rolon senza però avere mai il pallino del match. Prossima sfida domani alle 10.30 contro Chiavari.

La gara

Partita aperta da Icierre Lamezia con un tiro dalla media distanza Scalese che per un rimbalzo sulla sabbia beffa Mainas e porta il risultato sull’1-0 dopo poco meno di un minuto di gioco. Dopo una serie di tentativi da una parte e dall’altra con Medina in rovesciata e Mercuri con una botta da fuori è Lamezia ad andare sul 2-0 con Grande che di testa anticipa nettamente l’uscita di Mainas. C’è solo Lamezia nei primi minuti e Mercuri su punizione prende il palo e sfiora il 3-0. A dare la scossa a metà primo tempo è Medina per il Cagliari con una grande rovesciata deviata in angolo. A poco meno di tre minuti dalla fine del primo tempo i padroni di casa si portano sul 2-1 con Podda su punizione. Lamezia però si porta subito sul 3-1 con il diagonale di Gatto. E sul 3-1 finisce il primo tempo.

Secondo tempo

Lamezia che parte forte con il 4-1 firmato da Grande che appoggia in rete dopo l’assist di Scalese che scavalca Mainas. Il Cagliari a meno 8 dal fischio ci prova con il solito Medina con un bel tracciante ma il portiere Piazza risponde presente. A 6′ e 18″ però Rolon trova la rete del 4-2 beffando Piazza su calcio piazzato. Lamezia che non si spaventa e mette la manita con una splendida girata di Villella. Il Cagliari si affida al solito Medina ma la sua rovesciata centra il palo. Legno colpito dalla distanza anche da Morabito a poco più di due minuti della seconda frazione. Secondo tempo che si conclude con una rovesciata di Rodriguez ben respinta da Piazza.

Terzo tempo

Ruggiu apre la frazione a 11′ e 38″ con una punizione che sfiora i pali. E a 10′ e 49″ Rodriguez si inventa una super rovesciata che va sul palo lontano e porta il risultato sul 5-3 per Lamezia. Meglio il Cagliari sul finale con una grande rovesciata di Medina che però non trova la rete. A poco più di 6′ dalla fine delizioso pallonetto di Scalese che però centra la traversa. Bella giocata anche per il Cagliari con la mezza rovesciata di Etzi che esce di poco a due minuti e cinquanta dal termine. A 1′ e 57″ dal termine Rolon porta l’Adriatica immobiliare Cagliari sul 5-4 sempre su punizione. Troppo tardi però per le speranze isolane e il match termina così.

Il tabellino

ADRIATICA IMMOBILIARE CAGLIARI – ICIERRE LAMEZIA 4-5 (1-3; 1-2; 2-0)

I.A Cagliari: Aramu, Rolon, Etzi, Medina, Mainas, Melis, Ruggiu, Podda, Sabatino, Rodriguez. All: Wilson Araujo

Icierre Lamezia: Piazza, Morabito, Martinez, Morelli, Grande, Scalese, Mercuri An., Gatto, Grandinetti, De Fazio, Villella, Mercuri An.. All: Pellegrino

Arbitri: Romani di Modena e Pancrazi di Ragusa
Reti: 1’pt Scalese (I), 5’pt Grande (I), 10’pt rig. Podda (C), 10’pt Gatto (I); 2’ st Grande (I), 6’ st Rolon (C), 7’ st Villella (I); 2’ tt Rodriguez (C), 10’ tt Rolon (C)

Roberto Pinna

TAG:  Beach Soccer
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti