agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari BS | La vittoria sul Nettuno vale il settimo posto in Coppa Italia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino

Un risultato oltre ogni aspettativa quello dell’Adriatica Immobiliare Cagliari Beach Soccer che, nel corso dell’ultima giornata di Coppa Italia, batte il Nettuno 5-4 aggiudicandosi il settimo posto nella competizione disputata a Lignano Sabbiadoro.

Un traguardo storico quello dei sardi che ora affronteranno la preparazione per le fasi finali di Cagliari con uno sprint in più.

Sardi avanti 2-1

Il primo tempo si apre con una rovesciata di Perez verso lo specchio, ma Rolon è bravo a sbarrargli la strada. Al 2’ lancio lungo di Manis per Medina che delizia il pubblico con una rovesciata delle sue, mandando il suo Cagliari in vantaggio. Si combatte tanto nel corso della gara. Al 7’ Neroni si procura un rigore che trasforma pareggiando i conti. Un minuto dopo Rolon calcia bene un tiro libero, ma Valentini è bravo a dire no. Al 9’ anche Ruggiu cerca la conclusione, la palla termina fuori. Un giro di lancette più tardi e ancora capitan Ruggiu si rende protagonista con un gran tiro teso dal limite dell’area, spiazzando l’estremo difensore avversario e siglando il 2-1.

Il Cagliari ancora al comando

La seconda frazione non si apre nel migliore dei modi per i rossoblù: appena 15’’ e Giardino si procura un rigore: il laziale piazza il pallone sul dischetto e calcia, ma dall’altra parte trova un attentissimo Manis che gli nega la gioia del pari. Appena una manciata di secondi dopo, 48’’ sul cronometro, Melis tira da lontanissimo, segnando un eurogol sotto all’incrocio. Al 2’ Poltronetti cerca di riaprire la partita, ma colpisce la traversa. Al 3’, imitando la conclusione del compagno di squadra, Ruggiu prende la mira da centrocampo, firmando un altro eurogol sotto il sette. Appena un minuto dopo, Perez trova lo spazio per rovesciare da distanza ravvicinata, portando così il risultato sul 4-2. I ritmi sono serrati e si dovrà aspettare fino al 9’ per vedere un altro tentativo pericoloso: Medina prova la rovesciata, Paccariè blocca.

Vittoria al fotofinish

Il terzo tempo vede il Nettuno trovare subito la marcatura: al 2’ Perez punisce gli isolani da posizione defilata. Al 6’ Manis compie due veri e propri miracoli sulle conclusioni dello spagnolo Perez e di Poltronetti. All’11’ sempre Perez recupera palla e incrocia con il destro, portando il risultato sul 4-4. Il finale è da cardiopalma: Rolon porta palla fino al fondo campo, riuscendo a passare agevolmente tra i giocatori avversari, serve il connazionale Medina che, sulla linea di porta, a 35’’ dal triplice fischio, insacca la sfera alle spalle di Valentini, chiudendo i giochi sul 5-4 per i cagliaritani.

Il tabellino

ADJ Nettuno: Neroni, Cirilli, Bryan, Maccione, Poltronetti, Ryan, Valentini, Tchatat, Giardino, Perez, Giusto, Paccariè. Allenatore: Lauri.

Cagliari BS: Manis, Rolon, Aramu, Etzi, Medina, Rodriguez, Mainas, Melis, Ruggiu, Podda. Allenatore: Santos Araujo.

Reti: 1’38” pt Medina (CBS), 6’21” pt Neroni di rigore (NET), 9’49” pt Ruggiu (CBS), 0’48” st Melis (CBS), 2’27” st Ruggiu (CBS), 3’12” st Perez (NET), 1’50” tt Perez (NET), 10’30” tt Perez (NET), 11’25” tt  Medina (CBS).

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Beach Soccer
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti